INTRODUZIONE alla MEDICINA BIOLOGICO, NATURALE

pubblicato in: AltreViste 0

INTRODUZIONE alla MEDICINA BIOLOGICO, NATURALE

INTRODUCTION to BIOLOGICAL-NATURAL MEDICINE

La Medicina Biologica o Naturale è la Scienza che procede indagando sulle Vere cause che provocano
le malattie, cercando di risolverle nel miglior ed unico modo possibile e cioè, rimuovendo tutte le
cause ri-trovate, senza ricorrere ad interventi cruenti o nocivi per gli stati fisiologici e
psichici generali, (che invece sono sempre presenti negli “effetti collaterali” utilizzando i
farmaci allopatici moderni), seguendo procedure che siano in sintonia con le “Leggi Cosmiche” dalle
quali tutti i complessi biologici dipendono.

Si tratta dell’applicazione, attraverso l’Educazione alla Salute, di procedimenti fisici,
psicologici, l’impiego di sostanze naturali ed atossiche, atte a ripristinare le “alterazioni”
Psicofisiche e le intossicazioni intervenute nello stato di malattia, in modo da recuperare la
Perfetta Salute, in quanto questa è un patrimonio ed un diritto acquisito dalla nascita, da parte di
tutti gli esseri viventi ma e sopra tutto dalla “forma Umana” e per mantenerla tale occorre
rispettare delle regole fondamentali che si possono sintetizzare nel saper controllare il corpo in
modo che sia mantenuto il più possibile con un pH fisiologico verso l’alcalino.

La forma Umana è stata progettata per funzionare con un pH corporeo tendente all’alcalino e come
tale deve essere mantenuto per star bene e vivere il più possibile nel benEssere.

Per rimanere in quei limiti occorre che ci si alimenti con diete idriche di acque le più pure
possibili (a basso tenore di minerali residui) e con cibi integrali, biologici e biodinamici, con
prevalenza di verdura e frutta crude, alle volte cotte, poche proteine di tipo vegetale ed ancor
meno di quelle animali, preferendo, in questa scelta, carne di pesce piccolo (niente molluschi,
crostacei), meglio i volatiti, alle volte di piccoli animali terrestri; mai cibarsi di quelli grandi
nemmeno se sono ancora lattanti; praticando ginnastiche o movimento all’aria aperta e con la pelle
in contatto con il sole e l’aria, riposando adeguatamente, respirando bene e profondamente, cercando
di non crearsi degli inutili conflitti spirituali oltre a quelli che la vita stessa propone,
arrivando a pensare in positivo il più possibile in modo da digerire bene anche tutte le asperità
della vita.
Fare all’Amore spesso e bene con il proprio partner, Meditare, Riflettere, pregare, ascoltare o fare
musica melodiosa, ballare con musiche rilassanti o gioiose, giocare e passeggiare in mezzo alla
Natura, sono medicine gratuite che vanno utilizzate il più possibile per mantenersi in Perfetta
Salute.

Siccome la malattia è di fatto una perturbazione del “sistema eco biologico” corporeo che segue uno
schema identico a quello del sistema biologico del pianeta Terra e quello del Creato nella Sua
totalità, occorre quindi lavorare seguendo schemi identici, cioè “Etico eco biologici”, per
riordinare le alterazioni acido/basiche che determinano le colonizzazioni fungine e quelle termico
nutrizionali, disintossicando l’organismo, tutti fatti indotti dallo stato di conflitto generato
dalle Trasgressioni Etiche alle Leggi del suddetto sistema.
La Medicina Biologica o Naturale insegna ad applicare correttamente le Regole Fondamentali per
mantenere la Perfetta Salute nel suo insieme; questa metodologia implica una corrispettiva
impostazione Etica, comportamenti di Vita personale e sociale sempre più Perfetti, in quanto la
migliore Etica corrisponde sempre alla migliore Salute e questa al miglior Amor Proprio ovvero
all’amore di Se stessi (che non è l’egocentrismo, cioè il male dell’essere) e tutto ciò finisce per
essere l’unica e vera strada per risolvere i problemi dell’Uomo e della stessa Umanità.

Le malattie, sono la conseguenza dei conflitti Spirituali che “scendono” dal “cielo dello Spirito”
nella “terra fisiologica” e quando trovano il “terreno” (vedi cap. 3 voce Bio elettronica e cap. 8,
voce Uomo Psico Elettronico) adatto, prolificano generando il corpo del conflitto, la malattia,
ovvero l’azione del male, cioè dell’ignoranza.

La Medicina Biologico Naturale è pertanto in primis una Medicina Educativa, perché richiede
l’applicazione personale della propria volontà in ogni situazione di malEssere (essere nel male) per
ricercare, trovare e risolvere le Vere Cause, cioè le Trasgressione alle Leggi del Creato.

Solo quando queste vere Cause vengono rimosse vi è l’auto perdono, di conseguenza ogni tipo di
malessere scompare, se non si è compromesso definitivamente lo stato del terreno corporeo con
terapie invasive farmacologiche; ciò significa che ognuno può auto guarirsi, come ci si è auto
ammalati così ci si può “auto miracolare”; a conferma di ciò ricordiamo molte frasi del vangelo che
dicono: “la TUA fede (la fiducia nella forza che sta in TE) ti ha salvato”.

La Medicina Biologica o Naturale è così di fatto l’unica Medicina Olistica; quest’ultima è una
teoria biologica che sottolinea l’importanza dell’organismo inteso come totalità, cioè come essere
Fisico/Spirituale.

Purtroppo invece l’odierno sistema sanitario medicale allopatico imperante detto “ufficiale”, è
essenzialmente focalizzato sulle “malattie” e mirato ad eliminare gli effetti piuttosto che a
ricercare e rimuovere le Cause profonde del malessere; infatti le scuole Universitarie laureano
specialisti in patologie e non specialisti in Salute.

Le attuali professioni medico/sanitarie hanno dato un’importanza eccessiva alla terapia sintomatica,
ignorando sopra tutto la Prevenzione; si sono preoccupati più degli “effetti” ed hanno dimenticato
le Cause che li determinano; questo fatto è sintomatico per descrivere bene i comportamenti di tale
sistema medicale imperante che per fortuna sta passando un grave periodo di crisi, che speriamo
porti ad un totale ripensamento ideologico delle tecniche di approccio alla Salute ed alla malattia.

E’ il “modello ideologico” medico/sanitario stesso che va rivisto, in quanto esso è insufficiente e
sbagliato; infatti prepara tecnici che non conoscono tutte le tecniche sanitarie possibili e quindi
non sono in grado di aiutare i malati a guarire realmente dalle loro sofferenze.

Il Benessere o Salute è ovviamente il Bene dell’Essere ovvero essere nel Bene, cioè vivere in
conformità, in Armonia con le Leggi Universali che regolano le strutture Viventi.

E’ l’Amor Proprio, l’amore di Se stessi, che va promosso e perseguito, cioè l’Egoismo, che
corrisponde sempre anche all’Amor Sociale, ciò non ha nulla a che vedere con l’Egocentrismo che è
invece il suo opposto. L’Egoismo è il perseguire i desiderata Naturali ed Universali dell’Ego/IO,
che sempre tendono ad essere in armonia con le Leggi dell’UniVerso.

L’Egocentrismo che è sinonimo del Mal-essere (malAttia od azione del male), è il contrario del
BenEssere: esso è il male dell’Essere ovvero essere nel male, (la parola male deriva dal latino
malus = cattivo) cioè vivere in contrasto con le Leggi Naturali Universali; il malessere però genera
sempre la malattia ovvero l’azione del male, ciò significa che esso è la giusta conseguenza
dell’azione malvagia che il malato, consapevolmente o meno, sempre genera per i suoi errori
comportamentali.

Ecco come le malattie, i malesseri sono un problema di Comportamenti; una migliore ETICA permette
all’essere di star bene; comportamenti errati determinano sempre malessere, cioè malattie che poi si
trasmettono anche alle generazioni future.

Fatte queste considerazioni non c’è da stupirsi quindi, se il genere umano si trova oggi
sanitariamente nei pasticci ed apparentemente senza vie di uscita.

Purtroppo abbiamo trascurato i Principi Vitali in materia di Salute e di malattia, Principi che si
conoscevano fin dall’antichità, ma che per presunzione della “scienza medico sanitaria moderna” si
sono dimenticati.

E’ quindi necessario non solo ristrutturare questo “sistema” che sta crollando, ma cambiare anche il
nostro concetto di Salute e di malattia, ma sopra tutto di ETICA.

Tutte le attività Umane si esplicano secondo questo schema: i-Deo-Logie e Principi sono messi in
pratica seguendo Schemi o Tecniche e queste ultime si eseguono in Strutture ben precise ove si
lavora a seconda del tipo di “iDea” che si vuol far “nascere” nella Creazione materiale.

Idee Giuste hanno di conseguenza schemi, tecniche e modalità semplici, comprensibili a TUTTI,
producendo abilità sempre più grande ed efficienza nel “sistema”.

Idee errate invece hanno schemi, tecniche e modalità complesse, difficilmente comprensibili e di
fatto producono nel “sistema” incapacità ed inefficienza.

Occorrono diversi Archetipi, nuovi Paradigmi (nuovi modelli, esempi, Principi, iDee, gli Dei) perché
l’Umanità possa uscire dal tenebroso tunnel del prossimo futuro, nel quale ci siamo introdotti come
bambini con i propri giocattoli tecnologici; infatti se guardiamo al futuro quello prossimo, abbiamo
la sensazione di doverci muovere in un mondo assurdo proprio dietro l’angolo del tempo, non
distinguiamo più il giusto dall’ingiusto, il buono dal cattivo, l’utile dall’inutile, la tecnologia
a tutti i costi da quella a misura d’Uomo e della Natura.

Ma questi nuovi “paradigmi” per la salute, dovranno tutti essere essenzialmente basati su questi
Principi fondamentali:

1) Da parte del singolo cittadino il DIRITTO – DOVERE ad imparare, cioè ad educarsi in materia di
Salute e Prevenzione della stessa; il DOVERE da parte delle strutture pubbliche Scolastiche e
Sanitarie di garantire l’insegnamento fin dalle prime classi (materne ed elementari) della Medicina
Biologica o Medicina Naturale ed in particolare l’Urino terapia; questo per educare il cittadino
alla Vera Prevenzione ovvero a saper evitare tutte le malattie degenerative (inutili), controllare e
governare quelle utili che informano e rafforzano il Sistema Immunitario.

Questo inoltre servirà ad evitare un inutile sperpero di immense somme di denaro spese in farmaci
tossici inutilmente somministrati ed in ospedalizzazioni generate anche dall’incompetenza di
operatori sanitari non al corrente di TUTTE le scienze mediche sanitarie possibili, perché colui che
conosce i segreti della Salute non avrà bisogno che raramente del tecnico/medico o delle strutture
sanitarie in quanto non si ammalerà facilmente; nella sanità, rimarrà sopra tutto la medicina
d’urgenza (chirurgia e traumatologia).

2) quello del DIRITTO ad ammalarsi che deve essere assolutamente salvaguardato.

Occorre ricordare che ogni essere ha il diritto, magari non il dovere di ammalarsi, in quanto la
malattia è la base per iniziare l’evoluzione verso la Conoscenza del come mantenere o ripristinare
la propria Salute, per mezzo della ricerca della migliore coerenza con le Leggi Universali e di
conseguenza migliorando sempre più i propri comportamenti, secondo il detto “Etica è Salute”, per
cui non si può togliere all’individuo la Sua Unica possibilità di evoluzione verso la Conoscenza di
Sé e dei meccanismi che regolano la Sua Vita.

3) quello FONDAMENTALE ed INSINDACABILE della ASSOLUTA LIBERTA’ di SCELTA Sanitaria e Terapeutica,
da parte del Singolo Individuo, che deve potere scegliere liberamente e consapevolmente, sul tipo di
prodotti (farmaci non tossici, medicinali e rimedi biologici, integratori naturali, urino terapia,
tecniche speciali, ecc.) da utilizzare per la fase terapeutica e con il pagamento diretto (salvo i
non abbienti) dei prodotti, delle strutture e servizi utilizzati, con apposite assicurazioni
personalizzate in funzione della capacità a NON ammalarsi……………QUINDI ASSOLUTA LIBERTA’ di CURA !!!

4) quello di RIFONDARE TUTTA LA MEDICINA su basi strettamente Biologiche ed OLISTICHE, con
l’utilizzo di tutte le tecniche diagnostiche, terapie non tossiche od invasive; per fare ciò occorre
RE-ISTRUIRE tutta la classe Medica attuale sull’Etica Sanitaria e su tutte le tecniche medico
sanitarie possibili e cioè le Medicine Biologiche, Naturali, come indicato anche dalle recenti
direttive della CEE (Comunità Europea), anche per poter applicare in ogni situazione il vero
Consenso Informato.

5) insegnamento obbligatorio da parte delle strutture statali: (Scuole ed Università), delle Verità
Complete sulla Salute e sulla malattia, (Educazione alla Salute) cosa che oggi ancora NON si fa,
alla classe medica che si interessa della sanità ed alla popolazione ignara e cioè che: la malattia
è dovuta solo ad alterazioni TERMICHE che inducono CARENZE od ECCEDENZE NUTRIZIONALI (cioè
intossicazioni fisiche e Spirituali) e che essa è la giusta conseguenza delle Trasgressioni
(comportamenti errati consapevoli od inconsapevoli) alle Leggi che regolano le strutture Viventi;
quindi che la malattia è la somatizzazione del Conflitto interiore e per riOttenere la Salute
occorre ripristinare le Alterazioni del “terreno” ai giusti valori e cambiare Etica, comportamenti.

E’ giusto che ogni individuo cerchi il massimo grado di felicità personale, purché limiti per mezzo
della Ragione in coerenza con le leggi della Manifestazione, gli effetti sociali negativi dei suoi
comportamenti. Solo in questo modo è possibile creare una società più tollerante e meno ipocrita,
più equilibrata e vivibile per ogni essere vivente.

L’insegnare il contrario è trovare la scusa per poter “gestire psico finanziariamente” la malattia
ed il malato e per NON dover risolvere le Vere Cause che sono sempre IDEOLOGICHE ed AMBIENTALI.

Occorre sempre risalire alle Cause ripristinando sempre e subito le alterazioni Etico Termico
Nutrizionali che generano sempre intossicazioni, se vogliamo ottenere risultati duraturi sopra tutto
in materia di Salute, riconoscendole dai segnali che l’Ego/IO/Noi invia nel corpo per educare la
Mente chiedendole di rompere gli schemi mentali errati e cercando di insegnare alla personalità
dell’essere a ricercarne di Nuovi e più Giusti; la strada per ottenere ciò è la rimozione dei
Conflitti esistenti e la riparazione dei danni, che determinano il conseguente Auto Perdono.

Tutti i “segnali” od ordini anomali inviati dalla Mente che facilmente mente, si tramutano sempre ed
istantaneamente in sensazioni di malessere e vengono sempre ben visualizzati nelle parti
corrispondenti del corpo, quelle legate all’organo o sistema investito dall’infiammazione più grave
e che è legata alla parte del cervello corrispondente (superiore od inferiore, cioè nella testa o
nell’intestino) all’attività Psichica investita dal Conflitto.

La malattia segue il percorso: PsicoNeuroGastroIntestinalEndocrinoImmunologico, deprimendo quindi le
difese di reazione immunitarie naturali..

Inoltre la malattia qualsiasi essa sia, si trasmette attraverso il DNA alle future generazioni,
divenendo sempre più precoce, pericolosa e virulenta.

Ecco che immediatamente comprenderete che per esempio, come tutte le vaccinazioni obbligatorie
(nella CEE solo in Italia e Francia vi è l’obbligo) sono di fatto, un vero “processo alle intenzioni
con una destabilizzazione globale dell’organismo vivente”, in quanto esse generano MUTAZIONI
GENETICHE, e poiché non si è assolutamente sicuri che quell’individuo somatizzerà per certo quella
malattia dalla quale lo si “vorrebbe proteggere” con la vaccinazione; oltre al processo alle
intenzioni ed alle mutazioni genetiche indotte, si inseriscono con tali pratiche pericolose e
devastanti: metalli altamente tossici come Mercurio, Alluminio; conservanti Cancerogeni come la
Formaldeide, potenti antibiotici, ecc., spore, microbi, virus delle malattie stesse od altri
contaminanti sconosciuti di altre specie viventi (sopra tutto animali perché prodotti molte volte su
colture a base di cellule animali) nei vaccinati, sostanze che sicuramente produrranno nel tempo
gravi patologie nell’organismo ospitante.

Le sostanze introdotte con i vaccini, distruggono delle particolari molecole atte ad attivare gli
anticorpi solo verso gli aggressori; quando queste molecole non esistono più, gli anticorpi si
rivolgono anche verso il Sistema immunitario del soggetto stesso, generando anche le malattie
autoimmuni.

Infatti anche in Italia subito dopo le vaccinazioni di massa del 1966, queste malattie e quelle
degenerative sono aumentate spropositatamente e questo sopra tutto nei giovani vaccinati, oltre al
fatto che gli altri giovani che non hanno subito handicap gravi, debbono sopportare continue fasi
alterne di malattia tipo: allergie, anemie, asma, bronchiti, infiammazioni gastrointestinali, mali
di testa, deformazioni alla colonna vertebrale, ipotonia, fattori di crescita alterati, mancanza di
identità sessuale, aggressività, perdita dei capelli, vista, sordità, ecc.; dalle statistiche Istat
si evince che oggi il 40 % dei nuovi nati nasce con malformazioni leggere, medie o gravi.

Le vaccinazioni obbligatorie sono in vero pratiche anche contro il diritto alla malattia del singolo
ma e soprattutto, contro la Libertà di Scelta Terapeutica e Sanitaria, oltre che generare
intossicazioni volute e gestite dalle multinazionali della farmacopea, degli esseri Viventi del
Pianeta; probabilmente esse sono continuamente propagandate per mezzo della paura, per creare il
mercato dei malati, ai farmaci costosi ed alla “ricerca inutile ed infinita”.

All’inizio delle campagne vaccinali vi fu sicuramente da parte della classe medica imperante
allopatica, il desiderio di tentare di “eradicare” certe malattie, ma successivamente troppe furono,
per coloro che “intravidero” le malefatte di tali pratiche, le prove che dimostrarono la
pericolosità delle vaccinazioni di massa, ma siccome gli investimenti erano stati effettuati, le
campagne ormai promosse e pagate, NON si volle più tornare indietro per non perdere anche di
“credibilità” dimostrando, così che il “principio allopatico vaccinale” era errato e terribilmente
pericoloso.

Oggi siamo in piena malafede, da parte delle somme autorità mondiali in materia di profilassi
vaccinali.

Le malattie degenerative e dichiarate “inguaribili” dai medici del sistema sanitario, sono in enorme
aumento nei paesi ad alta densità vaccinale, per quale motivo ? perché si è iniziato attraverso
queste terribili campagne di persuasione vaccinale ad attentare, indebolendo i Sistemi Immunitari di
centinaia di milioni di persone, generando nei vaccinati mutazioni genetiche, attivando così anche
uno sperpero di somme immense di denaro pubblico per tentare senza riuscirvi, di porre rimedio ai
disastri indotti con le vaccinazioni.

Queste sono essenzialmente, pratiche profilattiche spacciate per prevenzione, ma esse rappresentano
un grave ostacolo per il giusto e Naturale procedere verso la Vera Conoscenza di Se stessi e della
propria Salute (vedi al cap. 4 della “Guida alla Salute Naturale”, per altri particolari).

Occorre porre immediatamente fine all’attuale Dittatura Sanitaria Imperante, gestita dalle Imprese
Multinazionali della chimica e della farmacopea che hanno imposto e stanno tentando di imporre ancor
più, su scala sociale e planetaria, un maggior numero di vaccinazioni, magari rese obbligatorie da
politici ignoranti, indottrinati o corrotti od in un futuro prossimo l’obbligo ad altri “test”
particolari anti….., magari con la scusa di conoscere lo stato di salute delle popolazioni.

L’individuo DEVE avere il “DIRITTO di SCELTA TERAPEUTICA e Sanitaria” ovvero la LIBERTA’ di CURA ed
anche quello di essere curato anche dalle Strutture Pubbliche con terapie totalmente innocue, magari
anche diverse di quelle attualmente conosciute e utilizzate dai medici del sistema sanitario
imperante.

Si deve permettere e sopra tutto promuovere la commercializzazione di determinati prodotti NON
tossici (come medicinali e rimedi atossici) che possono essere utili al ripristino della Salute.

Si deve promuovere lo studio delle medicine “dolci” naturali e dare la possibilità di esercitare
tecniche e pratiche dette impropriamente “alternative”, ai Tecnici specializzati in tali pratiche,
che oggi sono invece ostacolate solo perché l’attuale classe medica non le conosce o non le ha sotto
il suo controllo.

E una Medicina Olistica, Completa, Globale quella che occorre promuovere per la salvezza dell’uomo e
della società Umana, sostituendo gli attuali dirigenti che ignorano la vera “Arte medica” con medici
Olistici in grado di provvedere alle attese di Salute e Guarigione dei cittadini; questa è l’unica e
vera Via che lo Stato DEVE percorrere per ottemperare ai suoi DOVERI di “Tutela”, vedi art. 32 della
Costituzione Italiana.

Questi attuali medici che ignorano molte cose, con la super visione delle lobby farmaceutiche
multinazionali, hanno anche inventato il “capro espiatorio” (l’agente patogeno: i microbi, virus,
ecc.), colpevole secondo loro delle vostre malattie e per sfruttarvi bene e sottilmente, lo hanno
accoppiato con il “mediatore”, il farmaco od il vaccino,……. l’unico che toglie i “peccati” dal
corpo, le vostre malattie.

Questo è il più grande e satanico inganno che mente umana possa concepire, perché toglie
responsabilità all’Essere, scaricando la diretta responsabilità del malessere autoindotto
sull’agente patogeno, per quanto concerne la causa del malanno e toglie l’unica possibilità,
attraverso la ricerca della guarigione Naturale, di arrivare alle vere Consapevolezze sulle Leggi
della Creazione trasgredite, che costringeranno infine a cambiare Etica, cioè comportamenti, per
poter recuperare la Salute e questo proprio con l’aiuto dei virus e dei microbi, gli “angeli custodi
biologici”.

Anche la Biologia dimostra che questo teorema è un FALSO scientifico ed è un terribile inganno
Culturale, perché la malattia è al contrario “un modo d’Essere” per educare l’Ego/IO e la mente del
malato che vi sono comportamenti NON in linea (cioè conflitti) con le Leggi che regolano le
strutture Viventi e solamente con il ripristino di tali Leggi la Salute ricompare, ma questo avviene
solo cambiando i propri comportamenti (risolvendo i conflitti), riportando ai giusti valori le
alterazioni Termico/Nutrizionali che generano sempre intossicazioni e non credendo di essere
“salvato”, guarito da qualche ipotetico mediatore, naturale o non.

Dobbiamo riprendere il colloquio interrotto con la Natura (Ciò che è in atto) per ricevere da Essa
le giuste InFormAzioni (ciò che si sta formando) ed adeguarci ad esse per ritrovare l’Eden perduto.

Riscoprendo la Medicina Biologica o Naturale l’uomo può ritornare all’Eden che ricorda, imparando
dalla Natura e traendo da essa le risorse presenti (dal mondo vegetale, animale, minerale) sia per
le diagnosi che per le terapie.

Se i Principi di questa Medicina venissero applicati la medicina sarebbe quasi SOLO PREVENTIVA.

Ricordiamoci sempre che la Vera Medicina è una sola, quella che fa guarire l’ammalato ed è quella
che gli fornisce anche le giuste informazioni per non ricadere nell’errore della malattia. I metodi
utilizzati non hanno importanza quanto il risultato, la guarigione, cioè l’eliminazione della
malattia, NON quella del sintomo.

Dobbiamo assolutamente rientrare nei giusti canoni delle Medicine Biologiche per salvarci dalla
psico dipendenza da farmaci, vaccini e da quel tipo di “medici” che ignorano tutte le tecniche
sanitarie non invasive, questo per evitare di continuare a sottostare al ricatto psicologico
dell’attuale sanità mondiale al servizio della pianificazione planetaria gestita come una tecnica di
marketing da parte dei controllori occulti che gestiscono le Fondazioni che a loro volta controllano
le Multinazionali e le Banche del mondo intero.

Essi hanno in mano il dominio della Salute di quasi tutti gli esseri viventi del Pianeta, attraverso
il controllo dell’alimentazione, facendo sì che i cibi immessi sui mercati mondiali siano di tipo
industrializzato e di conseguenza privi e depauperati dei fattori nutrizionali essenziali alla
Perfetta Salute, fattori proBiotici che poi essi tentano magari di rivendere attraverso le farmacie
a prezzi decuplicati, oltre al fatto che i cibi industrializzati sono altamente inquinati dai
prodotti chimici (che essi vendono) e che l’agricoltura industriale utilizza per le colture
agricole; oppure con cibi prodotti con la manipolazione genetica.

Questo controllo sulla psiche degli esseri lo ottengono raccontando per esempio, la bugia che in
certi casi per star bene occorre distruggere (con gli antibiotici e gli antivirali o con altre
tecniche tossiche come i vaccini) l’agente patogeno, (che invece è generato o trasformato proprio
dalle alterazioni termico/nutrizionali indotte, cioè dalle intossicazioni), per poter far
ricomparire la Salute oppure che occorre vaccinarsi per non avere le malattie.

Solo così, cioè con le bugie e le mezze verità, essi per mezzo di scienziati e medici, da loro
indottrinati, riescono a controllare le popolazioni del mondo inducendo loro nuove “fedi”, anche se
essi sono di diversa religione, mantenendole in uno stato di malessere facile o continuo ed a
renderli sempre più psico dipendenti da loro per cibo, farmaci., vaccini, test e medici.

L’unico e vero scopo di questi “persuasori occulti” è quello di mantenere la vostra psico dipendenza
per loro e questo per meglio sfruttare la vostra fatica e mungere bene e sempre più il vostro
denaro.

Tagliate questo cordone ombelicale che vi mantiene nella sofferenza e nello sfruttamento e ritornate
il più presto possibile ad essere Uomini, pensanti, ragionanti, finalmente LIBERI di scegliere e di
fare quello che desiderate per il vostro ed altrui bene e per quello del Piano-eta T…erra.

Potrete liberarvi da queste psico dipendenze solo imparando ad auto gestire la vostra Salute senza
tecnici incapaci, farmaci tossici o vaccinazioni pericolose, rivolgendovi unicamente ai veri “medici
sacerdoti” cultori ed insegnanti delle Medicine Biologiche, che vi indicheranno la giusta strada per
la Conoscenza che genera Consapevolezza ovvero Sicurezza; quest’ultima vi traghetterà infine verso
il BenEssere e la Pace della Perfetta Salute; dimostrerete così a voi stessi, ai vostri famigliari
ed amici la vostra vera Virilità.

Scopo di questo trattato è quello di dimostrare logicamente e scientificamente quanto esposto nella
prefazione, in modo da poter dare maggior abilità a coloro che si prefiggono di essere
autosufficienti nella gestione della propria Salute ed alle categorie medico/sanitarie che lavorano
in buona fede per la salute degli esseri viventi, questo per essere maggiormente utili alla società
Umana per la sua migliore sanità/felicità su questo meraviglioso pianeta che purtroppo è gestito per
ora da una grande maggioranza di uomini totalmente ignoranti, incapaci od in mala fede, ma sopra
tutto voraci di potere o di denaro, che invece di servire si servono dei posti di responsabilità per
ottenere benefici per Se stessi o per le lobby per le quali devono lavorare, dimenticando che
l’attività individuale o sociale è “sacra” e deve essere perseguita con il minor danno ed il miglior
risultato, per il bene di tutto e di tutti.

A questi ultimi suggeriamo di leggere con attenzione il nostro scritto fino in fondo, in quanto
essendo essi stessi creature viventi essi percorrono il cammino dell’evoluzione individuale e quella
del pianeta terra, come tutti gli esseri viventi, potranno quindi ripensare seriamente ai loro
comportamenti, pentendosi e lavorando infine per il bene comune.

Desideriamo ricordare infine ai lettori quanto ha detto un saggio capo pellerossa:

“Quando l’ultimo albero sarà abbattuto, l’ultimo fiume avvelenato, l’ultimo pesce pescato, vi
accorgerete che non si può mangiare il denaro” Gli autori

LEGGI ITALIANE

TUTTI hanno DIRITTO di MANIFESTARE LIBERAMENTE il PROPRIO PENSIERO con la PAROLA, lo SCRITTO ed OGNI
ALTRO MEZZO di DIFFUSIONE ecc.

(Art. 21 della Costituzione Italiana)

TUTTI hanno DIRITTO di PROFESSARE LIBERAMENTE la PROPRIA FEDE RELIGIOSA in QUALSIASI FORMA,
INDIVIDUALE od ASSOCIATA, di FARNE PROPAGANDA e di ESERCITARNE in PRIVATO ed in PUBBLICO il CULTO
(LA PRATICA), PURCHE‘ NON SI TRATTI di RITI CONTRARI al BUON COSTUME.

(Art. 19 della Costituzione Italiana)

La Repubblica TUTELA la SALUTE come FONDAMENTALE DIRITTO dell’INDIVIDUO e interesse della
Collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti.

NESSUNO PUO’ ESSERE OBBLIGATO ad un determinato trattamento sanitario, se non per disposizioni di
legge.

LA LEGGE NON PUO’ IN NESSUN CASO (neanche nel caso delle leggi vaccinali) VIOLARE I LIMITI IMPOSTI
dal RISPETTO della PERSONA UMANA.

(Art. 32 della Costituzione Italiana).

La TUTELA della SALUTE FISICA e PSICHICA deve avvenire nel RISPETTO della dignità e della LIBERTA’
della PERSONA UMANA.

(Legge 23/12/78 n. 833 – Titoli I, capo I, “I Principi”)

TUTTI i Cittadini (anche quelli non vaccinati) sono uguali davanti alla Legge… E’ COMPITO della
Repubblica RIMUOVERE gli OSTACOLI di ordine economico e sociale che, LIMITANDO di fatto la LIBERTA’
e l’UGUAGLIANZA dei Cittadini, IMPEDISCONO il PIENO SVILUPPO della PERSONA UMANA……

(Art. 3 della Costituzione Italiana)

La scuola è APERTA a TUTTI (non solo ai vaccinati).

L’istruzione inferiore impartita per almeno 8 anni è OBBLIGATORIA e gratuita… (Art. 34 della
Costituzione Italiana)

Infatti, giustamente, tutti i bambini sieropositivi o malati di Aids sono ammessi alla frequenza
regolare della scuola, mentre i bambini SANI ma non vaccinati sono allontanati dalla scuola
dell’obbligo…

Ecco la “giustizia democratica” dello Stato Italiano; questo è semplicemente vergognoso e
discriminatorio. Ai bambini SANI ma non vaccinati, si impedisce di ottenere il pieno sviluppo della
loro personalità e l’art. 3 della Costituzione che prevede …l’uguaglianza dei cittadini rispetto
alle leggi e …l’obbligo dello stato a rimuovere gli ostacoli che limitano di fatto la libertà e
l’uguaglianza del cittadino davanti alla legge, viene calpestato.

Ecco come viene applicata nei fatti la Dittatura Sanitaria, in Italia.

Un grande pensatore ha detto: ” Nella vita è meglio essere nessuno e fare qualcosa, che essere
qualcuno e fare niente” ….sembra proprio quello che sono oggi i nostri politici !!

Se volete avere altre informazioni su questi temi, acquistate il libro:

GUIDA alla SALUTE NATURALE” stampato e distribuito a cura di:
VANOLI EDITORE srl – via Cesalpino 26/a – 20128 Milano – fax (02) 2591473
Enciclopedia delle Medicine Naturali in 2 volumi.

Condividi:
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments