Notifiche
Cancella tutti

Le nostre emozioni si possono misurare in Hz?  

   RSS

1

Buonasera avrei una domanda: ho letto che le nostre emozioni si possono misurare in Hz. Come è stata effettuata la misurazione, con quali strumenti, ci sono delle fonti da consultare ?

(domanda inviata da Caterina)

1 Risposta
1

Le emozioni sono sensazioni complesse e molto soggettive per cui risulta difficile misurarle con una singola e specifica frequenza del campo vibrazionale grossolano e con i criteri della scienza convenzionale di laboratorio.

E' vero pero' che ci possono essere delle note, degli accordi e delle musiche che stimolano o rievocano particolari emozioni e sentimenti ma sono quasi sempre sonorità e strutture complesse e parzialmente soggettive.

vedi per es. le nostre tabelle: https://www.amadeux.net/sublimen/dossier/tabelle-bwe.html

Le emozioni e i sentimenti vibrano soprattutto nel campo delle energie sottili che non sono misurabili dagli attuali strumenti di laboratorio, dobbiamo individuarle quindi per via indiretta, deduttiva e intuitiva.

Secondo lo psichiatra dott. David R. Hawkins e i suoi studi sulle frequenze vibranti, le emozioni e le reazioni umane vibrano tra 20 e 700 e anche più (alcuni studiosi interpretano questi valori in Hz). Su questa scala logaritmica l'essere umano emette vibrazioni che variano a seconda del suo stato d'animo o spirituale:

20 Hz lo stato di vergogna
30 Hz quello della colpa
50 Hz quello dell'apatia
75 Hz quello in lutto
100 Hz quello della paura
125 Hz quello del desiderio
150 Hz quello della rabbia
175 Hz quello dell'orgoglio
200 Hz quello del coraggio o del coraggio
250 Hz quello della neutralità
310 Hz quello della volontà
350 Hz quello dell'accettazione
400 Hz quello della ragione
500 Hz quello dell'amore
600 Hz quello della pace
700 Hz in su, quello dell'illuminazione o dell'illuminazione buddista.

 

Data la complessità dell'argomento, per ulteriori informazioni, approfondimenti e documentazione si rimanda ai nostri blog, forum e siti.

Risposta
Condividi: