Incontri con il Maestro

pubblicato in: AltreViste 0

Incontri con il Maestro

Conversazioni con P. D. Ouspensky dal 1930 al 1947

di Peter D. Ouspensky

>>> http://goo.gl/vMKJkl

Tutte le conversazioni tra Ouspensky e i suoi allievi
dal 1930 al 1947 sono state trascritte e raccolte in un unico testo

Quello che tieni tra le tue mani

Da qui emergono:

l’affascinante ritratto di un maestro che incontra l’allievo, rivelando segreti antichi, evocando forze provenienti dai mondi superiori.
nuovi metodi per osservarsi, ricordarsi di sé. E poi evolversi. una misteriosa cosmogonia dell’universo.
un nuovo linguaggio e un nuovo modo di pensare.
e ancora: corpi sottili, sonno della coscienza, volontà.
Questi e molti altri sono i temi cui Ouspensky, con precisione, acutezza e ironia, richiama l’individuo che vuole percorrere la Via dello Sviluppo Umano.

Questo testo è una delle più complete raccolte di trascrizioni degli incontri tenuti da P. D.
Ouspensky con diversi gruppi di lavoro. Ne emerge un continuo colloquio da Londra a New York,
conversando con il maestro a proposito del Sistema di Gurdjieff, mentre la guerra minaccia la
sopravvivenza delle scuole esoteriche. Un viaggio attraverso le risposte alle domande di
approfondimento poste dai suoi allievi tra il 1930 e il 1947, fino a pochi mesi prima della sua morte.

Il frutto della personale visione di Ouspensky degli insegnamenti ricevuti dal maestro caucasico, rivisti attraverso i numerosi viaggi, esperimenti e instancabili studi.

Per gli appassionati di Quarta Via, dopo Frammenti di un insegnamento sconosciuto e La Quarta Via, questo libro è il testo più completo sul Sistema di Gurdjieff.

P.D. Ouspensky, nacque a Mosca nel 1878. I suoi libri rivelarono la sua grandezza come matematico e
pensatore e il suo vivo interesse per i problemi dell’esistenza umana. Dopo l’incontro con Gurdjieff
nel 1915, concentrò il suo interesse sullo studio pratico dei metodi per lo sviluppo della consapevolezza.

Il suo primo libro, La Quarta Dimensione (1909), orì un contributo alla teoria matematica; ma furono
Tertium Organum (1912) e Un Nuovo Modello dell’Universo (1914) i titoli che rivelarono la sua
levatura come pensatore e la sua profonda preoccupazione per il problema dell’esistenza dell’uomo.
L’incontro con Gurdjie nel 1915 segnò un punto di svolta nella vita di Ouspensky. Da quel momento il
suo interesse si incentrò sullo studio pratico del metodo per lo sviluppo della coscienza nell’uomo,
così come lo espose in Frammenti di un Insegnamento sconosciuto, ne L’Evoluzione interiore dell’uomo
(entrambi pubblicati dopo la sua morte nel 1947) e ne La Quarta Via (1957). Tali metodi vengono
trattati anche nel libro Incontri con il Maestro. Pubblicato nel 1947, La strana vita di Ivan
Osokin fu l’unico romanzo di Ouspensky, benché egli scrisse anche due brevi storie pubblicate sotto
il titolo di Colloqui con un Diavolo. Altri libri dell’autore (in lingua inglese) sono Letters from
Russia e Conscience: The Search for Truth, una collezione di saggi. P. D. Ouspensky morì in Inghilterra nel 1947.

Peter D. Ouspensky
Incontri con il Maestro – Libro >>> http://goo.gl/vMKJkl
Conversazioni con P. D. Ouspensky dal 1930 al 1947
Editore: La Teca Edizioni
Data pubblicazione: Febbraio 2014
Formato: Libro – Pag 834 – 15.5 x 23.5 cm
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__incontri-con-il-maestro-libro-ouspensky.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments