I 9 punti chiave della filosofia di Louise Hay

pubblicato in: AltreViste 0

I 9 punti chiave della filosofia di Louise Hay

Louise Hay ha sempre affermato di non essere una guaritrice. Non guarisce nessuno. Il suo lavoro è
una pietra miliare nel cammino. Qualcuno di voi ha già lavorato molto su se stesso, e questa
filosofia sarà una revisione e un approfondimento di quanto voi già sapete. Qualcuno di voi è nuovo
a queste idee e sta solo ora cominciando il suo viaggio interiore, potreste trovare che i vostri
interruttori vengono accesi!
Rendiamoci conto che ognuno di noi, me incluso, imparerà qualcosa che gli consentirà di migliorare
la qualità della sua vita.
E’ sempre possibile rilasciare vecchi schemi che ci hanno limitato per così tanto tempo. E’ sempre
possibile permettere alle nuove idee di entrare nella nostra Coscienza. Idee che ci consentiranno di
sbocciare in maniere che mai avremmo creduto possibili. Non si tratta di credere ma di provare,
verificare. In realtà tutti conosciamo già questi punti, ma spesso ce ne dimentichiamo. Come al
solito non si impara ma si ricorda solo quello che si sa già.

1. CIO’ CHE DIAMO CI RITORNA

Sempre. Questo messaggio circola da molto tempo. Ricordate la regola d’oro: “Non fate agli altri
quello che non volete sia fatto a voi”. Questa regola d’oro non è stata creata per produrre
colpevolezza. E’ una legge della natura che tu sarai trattato esattamente come tratti gli altri.
Questo si applica anche ai nostri pensieri. Se noi giudichiamo e critichiamo, anche con il pensiero,
anche noi saremo giudicati e criticati. Se amiamo e accettiamo noi stessi incondizionatamente e
accettiamo anche gli altri incondizionatamente, allora attrarremo persone nelle nostre vite che ci
daranno lo stesso Amore Incondizionato e Accettazione.
Pensieri di odio attraggono pensieri e azioni di odio. Pensieri di gelosia attraggono mancanza e
perdita nelle nostre vite. D’altra parte pensieri di Perdono attraggono salute e prosperità.
Pensieri d’Amore portano non solo Amore nelle nostre vite ma più positività di quanto noi stessi
possiamo immaginare. Creando uno sbilanciamento nell?universo, che dovrà compensare e quindi
riceveremo.

2. QUELLO CHE NOI PENSIAMO DI NOI STESSI E DELLA NOSTRA VITA DIVENTA REALE PER NOI

Questo è il perché è importante esaminare in che cosa noi crediamo. Veramente troppo spesso ciò che
crediamo deriva dalle credenze limitanti dei nostri genitori e della nostra società. Louise spesso
chiede di sedere quietamente e di elencare i grandi temi della vita, scrivendo le credenze che
abbiamo a proposito di questi argomenti. Tipo: che cosa credi a proposito degli uomini, delle donne,
dell’Amore, del sesso, della salute, del tuo corpo, della mancanza, della prosperità, dell’età, del
lavoro, del successo, e di Dio? E’ sorprendente quante di queste credenze sono state acquisite
all’età di cinque anni. Sicuramente, non tutte queste vecchie credenze sono rilevanti nella nostra
vita presente. E’ molto utile una “pulizia mentale” periodica. Dal momento che tutte le credenze
sono scelte, puoi anche scegliere quelle che ti sostengono e ti nutrono di più. C?è anche un
corollario a questo punto: le parole che usiamo per descrivere le nostre esperienze, creano la
nostra realtà.
Attenzione alle parole che si usano! Una delle scoperte più importanti della nostra era. Provate a
mettere un registratore vicino al telefono e poi ascoltate quali sono le vostre parole ricorrenti. E
il tono che usate. Le frasi fatte che utilizzate e quanto le utilizzate.

3. I NOSTRI PENSIERI SONO CREATIVI

Questa è la più importante legge della natura che abbiamo bisogno di conoscere. Un piccolo pensiero
non fa una grande differenza, ma i pensieri sono come gocce d’acqua. Si accumulano nel tempo. Ed è
così che se continuiamo a ripetere gli stessi pensieri ancora e ancora, loro crescono, e la goccia
diventa una pozzanghera, e la pozzanghera uno stagno, e lo stagno un oceano. Se sono positivi,
possiamo galleggiare nell’oceano della vita. Se i pensieri sono negativi, possiamo affogare in un
mare di negatività. Qual è il vostro normale atteggiamento quando vi svegliate la mattina? Se è un
continuo lamentarsi e arrabbiarsi, quello sarà il tipo di giornata che avrete. Se è un’attitudine di
speranza, fede, e Amore, quello sarà il giorno che vivrete perché è quello di cui avete bisogno.
Sedete quietamente per qualche minuto e notate i vostri pensieri. Veramente volete il tipo di vita
che questi pensieri creano? Scegliete pensieri che vi nutrono.
I nostri pensieri sono creativi e tu sei il pensatore! Qualsiasi oggetto o impresa è stato prima un
pensiero nella mente di qualcuno, un?idea. Che idea abbiamo di noi stessi?
Quante volte nella vita ci fermiamo a creare, pardon pensare, a quello che vogliamo veramente? Se
vogliamo realizzare qualcosa ci dobbiamo pensare, visualizzare, portare attenzione.

4. NOI MERITIAMO DI ESSERE AMATI

Tutti noi. Voi e io. Non dobbiamo “guadagnare” Amore. Non dobbiamo guadagnare il diritto di
respirare; noi respiriamo perché esistiamo. Noi siamo degni di Amore perché esistiamo. Noi dobbiamo
sapere solo questo. Noi meritiamo il nostro proprio Amore. Non permettiamo alle opinioni negative
dei nostri genitori o ai pregiudizi popolari della nostra società di abbassare la nostra luce. La
verità del vostro Essere è che voi potete essere amati, se VOI lo credete! Ricordate, i vostri
pensieri creano la vostra realtà. Ciò che l’altra gente pensa non ha niente a che fare con questo.
Dite a voi stessi adesso: “Io merito di essere amato.”

5. AUTO-APPROVAZIONE E AUTO-ACCETTAZIONE SONO LA CHIAVE PER I CAMBIAMENTI POSITIVI

Quando siamo arrabbiati con noi stessi, quando giudichiamo e critichiamo qualunque cosa facciamo,
quando abusiamo di noi stessi, le nostre vite non funzionano. Le vecchie credenze negative a
proposito di noi stessi sono solo vecchi modi di pensare e non hanno base nella verità. Come
possiamo aspettarci che gli altri ci amino e ci accettino se noi per primi non ci amiamo e non ci
accettiamo? “Io amo e accetto me stesso esattamente come sono” è il più potente pensiero che vi
aiuterà a creare un mondo di gioia.

6. NOI POSSIAMO LASCIARE ANDARE IL PASSATO E PERDONARE CHIUNQUE

Il passato esiste soltanto nella nostra mente. Trattenere vecchi dolori è un modo per punire noi
stessi oggi per qualcosa che qualcuno ha fatto molto tempo fa. Questo non ha per niente senso.
Troppo spesso noi sediamo in una prigione di risentimento auto-creato, e questo è un modo terribile
per vivere. Libera te stesso. Perdonare non vuol dire giustificare il cattivo comportamento di
qualcun altro; vuol dire lasciare andare il nostro risentimento su quella situazione. Chiunque,
inclusi voi stessi, sta facendo il meglio che può in ogni momento, con la Comprensione,
l’Attenzione, e la Conoscenza che ha in quel momento. Rinunciare al nostro risentimento e
rimpiazzarlo con la comprensione libera noi stessi. Il Perdono è un dono a noi stessi.

7. IL PERDONO APRE LA VIA ALL’AMORE

L’Amore è l’obiettivo. L’Amore Incondizionato. Come ci arriviamo? Attraverso la porta del Perdono.
Il perdono è come gli strati di una cipolla. Qualche volta è meglio cominciare con il perdonare le
persone che sono più facili da perdonare, muovendosi verso dolori sempre maggiori man mano che
diveniamo più sperti in questo processo. E così possiamo “sfogliare” i dolori uno ad uno fino a che
non arriviamo ad un livello più profondo di comprensione. Troveremo l’Amore ad aspettarci. Amore e
Perdono vanno mano nella mano.

8. L’AMORE E’ LA PIU’ POTENTE FORZA DI GUARIGIONE CHE C’E’

L’Amore stimola il nostro sistema immunitario. Noi non possiamo guarire, o diventare interi, in
un’atmosfera di odio. E mentre impariamo ad amare noi stessi diventiamo potenti. L’Amore ci aiuta a
passare da vittime a vincitori. Il nostro Amore per noi stessi ci attrae verso quello di cui abbiamo
bisogno per il nostro cammino di guarigione. Le persone che si sentono a posto con se stesse sono
attraenti naturalmente.

9. SEMPLICEMENTE DECIDETE DI VOLERE

Non è necessario aspettare di sapere come fare tutte queste cose. Tutto quello che dobbiamo fare è
volerle fare. Perché i nostri pensieri sono creativi. Se avete un pensiero, “Io voglio cominciare a
rilasciare il giudizio, o a perdonare, o ad amare me stesso”, voi state mandando quel messaggio
nell’Universo. E nel ripeterlo ancora e ancora, mettete in moto le Leggi dell’Attrazione. Nuove
strade si dispiegheranno per aiutarvi. L’Universo vi ama ed è lì pronto ad aiutarvi a manifestare
qualunque cosa voi decidiate di credere e di pensare. Sii veramente desideroso di avere una buona
vita!

da suonodiluce.com

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments