Di cosa sono fatti gli atomi? Ce lo spiega il libro “La Biologia delle Credenze”

pubblicato in: AltreViste 0

Di cosa sono fatti gli atomi? Ce lo spiega il libro “La Biologia delle Credenze”

Scritto da: Bruce Lipton

Nuova Biologia

Di cosa sono fatti gli atomi? Ce lo spiega il libro “La Biologia delle Credenze”

I fisici quantistici hanno scoperto che gli atomi materiali sono formati da vortici di energia in
costante vibrazione e rotazione, ogni atomo è come una trottola in rotazione, che oscilla ed emette
energia. Poiché ciascun atomo ha una sua specifica configurazione energetica (oscillazione), gli
aggregati di atomi (molecole) emettono collettivamente modelli energetici che li identificano. Ciò
significa che qualunque struttura fisica nellUniverso, compresi voi e io, irradia una specifica configurazione energetica.

Se fosse possibile osservare al microscopio la composizione di un atomo, che cosa vedremmo?
Immaginate un mulinello di polvere che corre per il deserto. Togliendo la sabbia e la polvere,
quello che rimane è un vortice invisibile simile a un tornado. La struttura dellatomo è formata da
un insieme di vortici di energia infinitamente piccoli chiamati quark e fotoni. Da lontano, latomo
apparirebbe come una sfera indistinta; ma mettendone sempre più a fuoco la struttura, latomo
diventerebbe sempre meno nitido e preciso, fino a scomparire del tutto. Non vedremmo più nulla,
perché mettendo a fuoco la struttura dellatomo osserveremmo soltanto uno spazio vuoto. Latomo non ha una struttura fisica: il re è nudo!

Vi ricordate i modelli di atomo che usavate a scuola, fatti di palline che ruotavano come il sistema
solare? Bene, confrontiamo quellimmagine con la struttura dellatomo scoperta dalla fisica
quantistica: gli atomi sono fatti di energia invisibile, non di materia tangibile!

Quindi, nel nostro mondo la sostanza materiale (materia) appare dal nulla. So che sembra
incredibile, soprattutto se pensate che in questo momento state tenendo in mano un libro materiale.
Ma se metteste a fuoco la sostanza materiale di questo libro con un microscopio atomico, vedreste
che in mano non state tenendo nulla. Noi giovani studenti di biologia avevamo ragione su una cosa: lUniverso quantistico è sconcertante.

Ora diamo uno sguardo più ravvicinato alla natura adesso si vede, adesso non si vede! della fisica
quantistica. La materia può essere contemporaneamente definita un qualcosa di solido (particella) e
un campo di forza immateriale (onda). Quando si studiano le proprietà fisiche degli atomi, come la
massa e il peso, gli atomi sembrano materiali e si comportano come se lo fossero; ma quando gli
stessi atomi vengono descritti in termini di potenziale elettrico e di lunghezza donda, rivelano le
caratteristiche e le proprietà dellenergia (onde) [Hackermüller et al. 2003; Chapman et al. 1995;
Pool 1995; N.d.A.]. Il fatto che lenergia e la materia siano la stessa identica cosa, è esattamente
quello che Einstein intendeva con la formula E = mc2. In parole semplici, questequazione dice che
lenergia (E) è uguale alla materia (m, massa) moltiplicata per il quadrato della velocità della
luce (c). Einstein aveva capito che non viviamo in un Universo fatto di oggetti materiali distinti e
separati da uno spazio vuoto. LUniverso è un tutto indivisibile e dinamico in cui lenergia e la
materia sono così strettamente interconnesse che è impossibile considerarle entità separate.

Continua la lettura su

La Biologia delle Credenze
Come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula
Bruce Lipton
www.macrolibrarsi.it/libri/__la-biologia-delle-credenze-macro-edizioni-libro.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments