I benefici del digiuno

pubblicato in: AltreViste 0

I benefici del digiuno

Il digiuno: come, quando e perché digiunare. Scopri i benefici di questa semplice pratica disintossicante.

di Mariateresa Maresca – 10/12/2014

>> http://goo.gl/V4GtyK

I benefici del digiuno

La parola digiuno è inquietante per la maggior parte di noi perché viene associata a sofferenza e penitenza. Tuttavia se qualcuno volesse saperne di più basterebbe che chiedesse informazioni a chi lo pratica: resterebbe senza dubbio sorpreso nell’apprendere che l’esperienza del digiuno è, per tutti coloro che ne fanno esperienza, è estremamente positiva.

Che cos’è il digiuno

Il digiuno è una risorsa naturale dell’uomo e degli animali cui il corpo attinge nei momenti di bisogno.
Avete mai notato che animali e bambini quando si ammalano non vogliono assolutamente mangiare? Durante la malattia l’organismo tende a lavorare “al contrario” cioè le sue energie sono tutte concentrate nel ripulire il corpo dalle tossine (virus, batteri, parassiti, cibi inquinanti o pesanti) che provocano i sintomi di cui si soffre. Considerando che il nostro corpo la sa lunga, a volte più della nostra testa, bisognerebbe imparare ad ascoltarlo e osservare il digiuno quando siamo ammalati. Il risultato sarà inaspettato: un’influenza passa più in fretta, la febbre alta si abbassa, le infezioni si attenuano e poi scompaiono.
Anche le patologie più gravi si possono risolvere mettendo a riposo l’organismo: in altre parole l’energia spesa per la digestione e l’assimilazione del cibo viene impiegata per l’eliminazioni delle cause della malattia stessa.
La malattia altro non è che l’unico modo che il nostro organismo possiede per parlarci, per avvisarci di qualcosa, per dirci che nella nostra vita occorre una sosta. La saggezza del corpo ci toglie l’appetito, e noi dovremmo seguire questi messaggi.

Il digiuno per la disintossicazione durante i cambi di stagione

Anche durante i cambi di stagione è molto utile far riposare le cellule e provare a ridurre l’assunzione di cibo: in un giorno festivo in cui non c’è il lavoro e con un clima mite possiamo approfittare per resettare il corpo, mangiando solo frutta fresca e biologica per uno due giorni, oppure bevendo succhi freschi preparati in casa con verdure di stagione o frutta.

I benefici del digiuno

daremo nuova vitalità ed energia al corpo;
elimineremo tossine accumulate nell’organismo;
a livello mentale avremo pensieri più leggeri;
per un digiuno superiore a tre giorni è consigliabile soggiornare in ambienti immersi nella natura ed essere seguiti da personale esperto.

Il digiuno fai da te e il digiuno terapeutico

In caso di malattie più o meno gravi le cose cambiano un poco, perché bisogna valutare anche altri fattori ed è preferibile rivolgersi a un esperto del settore.
Il digiuno fai da te è rischioso ed è necessario informarsi con molta attenzione prima di iniziare un digiuno superiore a tre giorni. Infatti l’organismo comincia una depurazione più intensa e allora bisogna valutare anche l’ambiente circostante, il tipo di tecnica depurante, la patologia presente, la costituzione della persona, il rapporto con parenti e amici. Per un digiuno di uno o due giorni basta stare a casa in ambiente silenzioso, lontani dal telefono, a temperatura media (né troppo fredda né troppo calda). Meglio riposare, fare piccole passeggiate, non lavorare. In questo modo il beneficio sarà massimo.

L’alimentazione dopo il digiuno

La rialimentazione (importante quanto lo stesso digiuno) sarà a base di frutta fresca o verdura e, in seconda giornata, un cereale cotto, semi e frutta secca. Pane pasta e proteine è preferibile assumerle dalla terza giornata in poi. In questo modo il corpo continua ancora un po’ a eliminare tossine e la depurazione dura più a lungo.
Queste sono indicazioni di massima: il mio consiglio, prima di iniziare questa bella avventura, è di consultare un esperto. Certamente i benefici di una depurazione sono davvero tanti anche in caso di malattie croniche o gravi.

Non solo digiuno: la dieta depurante

Non sempre comunque è necessario digiunare strettamente: anche modificare per qualche periodo l’alimentazione quotidiana, eliminando cibi inquinanti o proteine animali o carboidrati raffinati o cibo cotto in eccesso, può portare risultati degni di nota e miglioramenti nello stato di salute sia fisico che mentale .

Una dieta depurante fatta periodicamente durante l’anno:
alleggerisce l’organismo da tanti inquinanti;
abbassa i livelli di grassi nel sangue;
migliora l’immunità e la qualità di vita.

La dottoressa Mariateresa Maresca è medico, esperta di alimentazione naturale, fitoterapia e disintossicazione. Lavora a Roma e in Maremma e tiene corsi di formazione sulla salute naturale, insegna yoga e tecniche di respiro, ed è iscritta allo Yani. Conduce stage residenziali di detox e purificazione corpo-mente. È vegetariana e aiuta chi voglia passare alla dieta senza proteine animali. Per contatti e informazioni: mariresa@tiscali.it oppure 3395745577.

Umberto Veronesi
La Dieta del Digiuno – Libro >> http://goo.gl/V4GtyK
Editore: Oscar Mondadori
Data pubblicazione: Febbraio 2013
Formato: Libro – Pag 129 – 12,5×19,5
Ultima pubblicazione: Maggio 2014
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-dieta-del-digiuno-umberto-veronesi-libro.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments