Le incredibili proprietà terapeutiche dell’aloe vera

pubblicato in: AltreViste 0

Le incredibili proprietà terapeutiche dell’aloe vera

Le proprietà salutistiche del gel e della foglia intera, sono allattenzione della ricerca farmacologica data la loro importanza ed efficacia

La redazione di scienzaeconoscenza.it

12/12/2013

>> http://goo.gl/mhBJBg

Le incredibili proprietà terapeutiche dell’aloe vera

La fama delle virtù terapeutiche dellAloe trova ampio riscontro in tutte le culture , dallAfrica alle Americhe allAsia, da epoche quasi preistoriche fino ai giorni nostri.

Un approccio sistematico dal punto di vista fitoterapico risale però alla fine dell 800, non a caso
in coincidenza con lo sviluppo della chimica farmacologica, in precedenza molto peso aveva la sola
tradizione, con la critica comune a tutti i fitoterapici di unattività incerta nella potenza e nella durata.

Pur non trascurando altre attività e proprietà dellAloe, nella medicina ufficiale viene considerata
quasi solamente lattività lassativa e colagoga: va però sottolineato che viene utilizzata non la
pianta, ma il suo estratto, ottenuto dal succo (la resina rossastra che cola dalle incisioni sulle
foglie e che si raccoglie alla base di esse; il succo deriva dalla parte verde della foglia e non
contiene che tracce di gel interno). Lestratto è titolato in derivati idrossiantracenici e, per
corrispondere alle specifiche di farmacopea, non ne deve contenere meno del 28%, calcolato come barbaloina anidra C21H22O9).

I derivati idrossiantracenici hanno effetto lassativo, dovuto essenzialmente allinfluenza sulla
motilità del colon, del quale inibisce le contrazioni stazionarie stimolando invece quelle
propulsive: in questo modo si ha riduzione del tempo di transito intestinale, con diminuzione del
riassorbimento di liquidi ed anche una stimolazione di secrezione di acqua e cloruro, Le
preparazioni di droga, a causa del contenuto in agliconi, presentano una tossicità superiore
rispetto ai glicosidi puri; il profilo tossicologico è comunque molto buono e non sono stati evidenziati effetti mutageni di rilievo.

Fortunatamente lo studio sullAloe e le sue proprietà non è rimasto confinato nei canoni tracciati
nei protocolli dei vari repertori fitoterapici: dalla metà degli anni 50 infatti è stata data
importanza anche alle altre componenti della pianta: il gel interno, la foglia intera, le composizioni di Aloe integrale, senza la limitazione dellestratto.

Parallelamente, mentre lestratto ha utilizzo principalmente farmacologico, dato il forte potere
lassativo, e per una minima quota nei liquori digestivi, per il potere colagogo, limpiego della
foglia intera e del gel ha permesso lo svilupparsi di prodotti alimentari a connotazione salutistica
a base di Aloe, dei quali tutti possono avvalersi per godere dei benefici di questa pianta.

Le proprietà salutistiche del gel e della foglia intera di ALOE sono comunque allattenzione della
ricerca farmacologica data la loro importanza e efficacia e sono schematizzabili in:

PROPRIETA ANTIINVECCHIAMENTO
Le proprietà antiinvecchiamento sono correlate alla presenza di radical scavengers quali la vitamina
E, il Selenio, il betacarotene, unite alla catalasi, che trasforma i radicali prossido in acqua
innocua, ed allacemannano, che favorisce la corretta organizzazione del collageno la struttura di sostegno della pelle.

PROPRIETA LENITIVE ED ANTIDOLORIFICHE
Le proprietà lenitive sono invece date dalla sinergia dei fitosteroli campesterolo, lupesterolo e
sitosterolo con lacido salicilico, che è il capostipite degli antiinfiammatori non steroidei:
Contemporaneamente lacemannano stimola il sistema immunitario,riducendo la formazione di edema,
mentre lenzima bradichinasi inibisce la bradichinina, che partecipa alla generazione delle
sensazioni dolorose ed è una delle componenti della risposta aspecifica dellorganismo
allinfiammazione. Non a caso queste proprietà vengono largamente sfruttate nella cosmesi, per
prodotti dedicati a pelli sensibili, nella paidocosmesi, nei prodotti lenitivi doposole, dove
maggiore è limportanza di porre rimedio ai danni delleccessiva esposizione al sole.

PROPRIETA IMMUNOSTIMOLANTI ED IMMUNOMODULANTI
Le proprietà immunostimolanti ed immunomodulanti sono dovute alla presenza dellacemannano, che
agisce come spazzino delle tossine esogene ed endogene, allo stesso tempo stimolando i linfociti:
questa attività è supportata dallo Zinco, dal Germanio e dal Selenio, oltre che dal complesso
vitaminico B. Gli oligoelementi sono potenti attivatori, in qualità di coenzimi, delle serie di
reazioni enzimatiche che portano allattivazione ed al potenziamento dei linfociti, mentre le
vitamine partecipano alla serie di reazioni biochimiche necessarie allinattivazione delle sostanze nocive.

PROPRIETA ANTIMICROBICHE
Le proprietà antimicrobiche sono dovute alla presenza dellacido cinnamico e dellacido salicilico,
noti batteriostatici e fungistatici, azione batteriostatica e fungistatica vengono attribuite anche
allacido crisofanico, mentre vengono attribuite proprietà antibiotiche alla frazione antrachinonica.

NOTA BENE
Sono in corso studi sullattività antitumorale: sono stati riportati casi di guarigione clinica;
famosa è la ricetta di Fra Romano Zago del convento di Gerusalemme, costituita da Aloe arborescens, miele e distillato, basata sulla tradizione popolare.
LAloe è comunque un ottimo depurativo generale dellorganismo, ed un organismo non afflitto dalla
battaglia contro le tossine esogene ed endogene è sicuramente più in grado di difendersi e di
mantenere uno stato di buona salute generale, mantenendo al meglio sia le difese organiche che i meccanismi di riparazione cellulare e tissutale

I testi sono stati pubblicati con gentile concessione di ALOE BIO GOBINO: http://www.macrolibrarsi.it/marche/_aloe-bio-gobino.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments