Che effetto hanno i videogiochi sui bambini?

pubblicato in: AltreViste 0

Che effetto hanno i videogiochi sui bambini?

Come agiscono i videogiochi sulla crescita psico-emotiva dei bambini

di Eleonora Poletti – 04/05/2016

>>> http://goo.gl/c8NBH7

Che effetto hanno i videogiochi sui bambini?

I bambini sin dai primi anni di vita adorano giocare. Il gioco è unattività divertente e
interattiva e allo stesso tempo con finalità sociali e affettive. Queste abilità si sviluppano man
mano che le caratteristiche di gioco diventano più complesse, passando da giochi senso-motori a
giochi simbolici (o gioco del far finta) per arrivare a giochi più complessi, fatti di regole ben
precise che contribuiscono a perfezionare le abilità sociali, il senso del sé e le norme di condotta
umana. Negli ultimi anni il tempo libero dei bambini è sempre più rivolto allutilizzo di
videogiochi. Per comprendere con chiarezza quali possano essere le implicazioni di tale attività
durante linfanzia, è necessario approfondire sia gli effetti positivi sia quelli negativi sullo sviluppo psico-sociale del bambino.

Effetti positivi dei videogiochi

I videogiochi facilitano:

lapproccio alla cultura e al pensiero tecnologico;
stimolano i processi mentali (memoria, capacità di pensiero induttivo); capacità di calcolo e di formulazione di strategie vincenti; la coordinazione oculo-motoria.

Effetti negativi dei videogiochi

Possiamo assistere a fenomeni come:

estraniamento dalla realtà;
mancanza di empatia;
sedentarietà;
sovrappeso;
eccessivo senso di potere e controllo;
disturbi della vista.

Non è da trascurare il forte impatto dei contenuti violenti di alcuni videogiochi sul comportamento:
diverse ricerche hanno infatti evidenziato come il contenuto di questi ultimi desensibilizzi il cervello alle immagini crude e induca comportamenti aggressivi.

Uno dei rischi più grandi quando si passa troppo tempo videogiocando è labolizione del confine tra
uso e abuso, con il conseguente rischio di innesco di una vera e propria dipendenza. Con lutilizzo
eccessivo di videogiochi si verifica quindi, un sovraccarico di informazioni che rende i bambini
incapaci di ritenere, gestire, elaborare ed interpretare, la mole di dati cui si trovano esposti.
Ciò si riscontra soprattutto con quei videogiochi e simulazioni virtuali che presentano una
perfezione grafica tale, da ridurre notevolmente la distanza tra realtà e finzione. Il contatto
precoce, intenso e prolungato rende difficile al bambino lindividuazione del confine tra uomo e macchina, animato e inanimato, fantasia e realtà.

Come gestire luso dei videogiochi

Per cercare di contenere tutti i rischi legati alluso dei videogiochi, si possono però attuare delle precise regole. Eccone alcune:

I genitori devono supervisionare il tempo trascorso dai loro figli sui videogiochi, in modo che
non si trasformi in unattività quotidiana e per un tempo non superiore alle due ore complessive;

Fare delle pause durante lutilizzo del videogioco, in modo da permettere il riposo sia del sistema cognitivo sia di quello visivo;

Promuovere lutilizzo dei videogiochi in sfide con amici o fratelli, in modo da rendere il gioco, uno strumento di socializzazione piuttosto che di isolamento;

Controllare il contenuto dei videogiochi acquistati, evitando sfide violente o eccessivamente competitive.

Nellera di internet non possiamo impedire ai nostri figli di utilizzare videogiochi, estraniandoli
dal mondo che li circonda o allarmandoli oltremodo sui rischi cui possono incorrere. Al contrario
per impedire che siano esposti a tali pericoli, è fondamentale parlare con loro, ascoltarli, giocare
e rispondere alle domande con pazienza e serenità. Supervisionare i propri figli silenziosamente,
intervenendo solo alloccorrenza, è il modo migliore per infondere loro fiducia e
responsabilizzarli, indirizzandoli così verso una crescita più matura e sicura di sé.

Cellulare Videogiochi Televisione Computer… e Salute >>> http://goo.gl/c8NBH7 Istruzioni per l’uso
Edwin Hubner
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__cellulare-videogiochi-televisione-computer-e-salute.php?pn=1567

Guide per genitori ed educatori
http://www.macrolibrarsi.it/_guide_genitori_educatori_.php?pn=1567

0 0 vote
Voto Articolo
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments