Corpi sottili e risonanza

pubblicato in: AltreViste 0

Corpi Sottili e Risonanza

di Virginia Mastrelli

Importanza del pensiero e della meditazione

L’Aura è un insieme di energie elettromagnetiche di densità variabile ;
sono particelle di energia sospese intorno al corpo umano in una forma ovale
. Noi siamo sistemi energetici pertanto trasmettiamo e riceviamo segnali . L
‘Aura è la pelle dell’Anima : la avvolge, la protegge, la rende sensibile e
lascia passare le correnti cosmiche , permettendo gli scambi tra l’anima
umana e tutte le altre creature (stelle comprese) , tra l’anima di una
creatura (KI) e l’Anima Universale (REI). I nostri corpi sono sistemi
energetici , e noi tutti oscilliamo alla nostra particolare frequenza
vibratoria, che riflette la somma di tutte le nostre esperienze vissute nel
corso del tempo (varie incarnazioni) . Come ogni essere vivente siamo
forniti di campi energetici o corpi sottili . I campi energetici vengono
intaccati dalla tossicità di pensieri e/o emozioni negative, agenti e
residui inquinanti, malnutrizione e così via. Le esperienze , sia di vite
precedenti sia di quella attuale , vengono tutte memorizzate a livello
cellulare e si riflettono anch’esse nella nostra frequenza vibratoria . I
fattori che maggiormente determinano lo stato di salute o di malattia sono
la coscienza, espressa come intenzione, e la frequenza del nostro campo
aurico, che deriva dall’intenzione stessa.

In altre parole, le nostre intenzioni, coscienti o inconsce, e il modo in
cui si esprimono i nostri pensieri, sentimenti ed atti, sono assolutamente
determinanti per quanto riguarda la salute. Ogni disturbo fisico non è che
la manifestazione sul piano fisico della vera malattia, che va individuata
nella coscienza. E’ la coscienza a creare le basi della manifestazione della
malattia sul piano materiale. Pensieri , parole ed azioni sono forme di
energia , e qualunque cosa noi emaniamo ritorna a noi secondo la legge
karmica e la Legge della Risonanza . La natura dell’energia è questa :
qualsiasi cosa la vita ci presenti è lì perché noi l’abbiamo attirata con la
nostra frequenza vibratoria . Tutte le esperienze adempiono lo scopo di
servirci , ispirarci e mediare delle conoscenze, perciò tutte le esperienze
sono giuste . Pensieri , parole e azioni positive associate all’intento di
agire sempre per il bene supremo di tutti gli esseri , compreso noi stessi ,
cambieranno la nostra risonanza e quindi la nostra esperienza di vita .
Molti individui si sentono motivati, da un forte desiderio interiore, di
sperimentare nella loro vita la vera gioia , l’equilibrio , l’armonia e l’
amore incondizionato .

Queste esperienze ci apparterranno automaticamente quando faremo in modo che
i nostri corpi Fisico , Eterico , Astrale , Mentale e Spirituale saranno
allineati ai vari livelli di frequenza superiore , più sottili. Riallineare
la nostra frequenza significa fare un’operazione simile all’accordare le
corde di uno strumento fino ad ottenere un suono perfetto . Più elevate sono
le frequenze che emettiamo , più squisite sono le esperienze di vita che
attiriamo; invece se emettiamo segnali a caso , ci ritornano esperienze di
vita casuali o incongrue . Se “intoniamo” i nostri corpi e riallineiamo le
nostre frequenze (segnali energetici che emettiamo) ad una tonalità più
limpida ed armoniosa , saremo in grado di controllare la qualità e la durata
della nostra vita e delle esperienze vissute . I guaritori imparano a
percepire e a regolare la propria energia in modo tale da utilizzarla per
guarire gli altri . Guarendo noi stessi risaniamo gli altri; aiutando gli
altri a guarire risaniamo anche noi stessi!!! Esprimendo la nostra Essenza,
la nostra unicità, elargiamo salute agli altri, in quanto consentiamo loro
di esprimere la loro propria Essenza.

Per lo stesso principio: risanando noi stessi contribuiamo a risanare il
pianeta e l’Universo. Per avere successo come terapista bisogna avere un
approccio fondato sull’amore, sull’umiltà, sul coraggio e sulla potenza
interiore; l’attività va svolta alla luce chiara delle verità spirituali più
profonde. Tutti i terapisti e gli insegnanti di terapia devono percorrere
personalmente il cammino di cui parlano; guarire gli altri richiede un
grande lavoro di auto trasformazione e di valorizzazione di sé , oltre all’
apprendimento dell’arte terapeutica. Nella formazione del terapista la cosa
più difficile non è l’apprendimento delle tecniche, ma la crescita
necessaria a quell’apprendimento!!! Uno dei mezzi più potenti per “intonare”
i nostri campi energetici alla loro Risonanza perfetta è la MEDITAZIONE :
stare nel grande silenzio dentro di noi ogni giorno!!! Oltre a facilitare un
riallineamento dell’energia , la meditazione ci permette di aprirci alla
nostra guida interiore , di imparare ad ascoltare la quieta voce del nostro
Sè Divino , fino a sentirla forte e chiara . Agendo secondo le indicazioni
del Sé Superiore, possiamo sperimentare la gioia , l’amore e l’armonia che
cerchiamo.

La meditazione allinea i Campi di Energia Spirituale , Mentale ed Emozionale
; questo riallineamento si riflette nel corpo fisico modificandolo . Durante
la meditazione, e in tutto il tempo che passiamo nel grande silenzio
interiore, impariamo a stare in ascolto della guida dentro di noi, e questo
ci permette di sviluppare un aspetto importantissimo di cui abbiamo tutti
bisogno in questo momento, vale a dire il “discernimento”!!! Il
discernimento, l’andare dentro di noi, e l’attenzione per ciò che è giusto
per noi, contribuiranno a rendere il nostro viaggio più scorrevole, con meno
distrazioni. Il discernimento viene a noi in modo naturale via via che
maggiormente ci sintonizziamo con i mondi interiori e la nostra propria
guida superiore. Più andiamo dentro di noi, più diventa facile discernere
tra l’essere guidati dalla mente superiore, o dai desideri e dalla spinta
della mente inferiore. E’ sempre possibile riconoscere la guida corretta dai
risultati che, seguendola, essa ci porta nella vita.

Approfondimento sul sito www.sublimen.com

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments