Tutta la bellezza del mondo è una grossolana copia del Mondo Astrale

pubblicato in: AltreViste 0

Tutta la bellezza del mondo è una grossolana copia del Mondo Astrale

Tratto da:

“Il Divino Romanzo”

– di Yoganandaji –

– Gli errori di valutazione ci inducono a comportarci male –

Il giovane figlio di uno dei miei studenti fu messo in carcere per furto.
Quando andai a trovarlo, mi disse sprezzantemente: “Oh, un altro
predicatore. Avanti, mi faccia pure il suo sermone!”

“Non esserne così sicuro”, risposi. “Perché non parliamo sinceramente?”

“D’accordo”, disse il giovanotto, “le racconterò la mia storia. Mio padre
era piuttosto ricco, ma un tale riuscì a impossessarsi di tutto il suo
denaro, ricorrendo a un intrigo. Mi recai da quell’uomo e gli chiesi di
aiutarmi affinché, a mia volta, potessi aiutare la mia famiglia. Egli sapeva
bene dl avere veramente ‘rubato’ quel denaro a mio padre, eppure, malgrado
ciò, non mi volle né aiutare, né offrire un lavoro. Da allora non ho più
voluto fare parte della cosiddetta società ‘onesta’. In due settimane avevo
messo a segno diciassette rapine a mano armata. Commettevo però, ogni furto
con l’intenzione di rimborsarlo. Per questo motivo ritenevo che non ci fosse
niente di male in quello che facevo”

“D’accordo”, dissi, “ma se in una stanza si trovano venti persone e la prima
dice: ‘Voglio meditare’, e la seconda aggiunge: ‘Voglio fare un po’ di
musica’, mentre la terza dichiara: ‘Voglio recitare una poesia’, e un’altra
annuncia: ‘Voglio scrivere’, e un’altra ancora esclama: ‘Voglio dormire’, e
così via, si ostacoleranno a vicenda. Pensi che riusciranno a fare ciò che
volevano?”.

“No”, ammise il ragazzo

“Sono molti i casi simili al tuo”, aggiunsi, “ma se tutti coloro che vivono
in ristrettezze economiche rubassero per fare fronte alle proprie necessità,
cosa succederebbe? Secondo il tuo ragionamento, le azioni che hai compiuto
non sono sbagliate. Lo sono, però, secondo la prospettiva più ampia delle
leggi fondamentali dell’esistenza”.

Questo lo colpì, e io continuai

“Il desiderio di aiutare i tuoi familiari era più che degno, ma invece di
fare qualcosa di buono hai causato loro un grande dolore. I tuoi sforzi non
hanno avuto successo perché hai usato metodi sbagliati”.

Il ragazzo cominciò a piangere. In seguito, fortunatamente, fu rilasciato
dalla prigione sulla parola

Come vedete, è l’errore di valutazione che ci induce a comportarci male.
Questo è il motivo per cui la saggezza è così importante. Niente è più puro
e più purificatore della saggezza.

– Soltanto in Dio vi salverete dall’illusione –

Quindi, non siate attaccati ai sogni passeggeri della vita. Vivete per Dio e
per Dio soltanto. Solo così troverete la libertà e la sicurezza in questo
mondo.

Senza Dio non c’è sicurezza; dovunque andiate, l’illusione può assalirvi.
Liberatevi adesso. Siate figli di Dio adesso; rendetevi conto di essere suoi
figli così da liberarvi per sempre dal sogno dell’illusione.

Meditate profondamente e fedelmente, e un giorno vi risveglierete in estasi
con Dio e comprenderete quanto sia sciocco che gli esseri umani credano di
soffrire. Voi, io, loro siamo tutti puro Spirito.

Krsna ha detto: “Ciò che non esiste non può cominciare a esistere. Ciò che
esiste non può cessare di esistere. Il saggio conosce la verità di entrambe
le proposizioni”.

Potrei incontrarmi con voi tutti i giorni, ma questo non vi potrà aiutare se
non metterete in pratica le cose che udite.

Nei nostri incontri domenicali forse vi ho detto più di quanto avreste
potuto imparare altrove nel corso di tutta la vostra vita. Partecipando a
questi servizi religiosi verrete a sapere come possono essere spezzati i
legami dell’illusione.

Studiate a casa le “Lezioni della Self-Realization Fellowship” e mettetele
in pratica fedelmente. Ciascun essere umano deve compiere personalmente lo
sforzo di ritornare a Dio. Chi vi dice qualcosa di diverso non dice la
verità.

Dio può aiutarvi, il Guru può aiutarvi, ma solo se vi sforzate di trovare
Dio. Non potete arricchirvi guardando gli altri lavorare. Dovete impegnarvi
personalmente.

E soltanto la vostra decisione di trovare Dio vi porterà a Lui. Fate ora il
massimo sforzo. Dedicate la notte alla meditazione. Meditate con assoluta
attenzione. Abbandonate la farsa delle preghiere meccaniche. Date la vostra
anima a Dio.

Allora vedrete che la vita – ogni attimo della vostra vita – si trasformerà
in una magica esistenza.

– Il mondo interiore e il mondo esteriore –

I sensi sono le fondamenta della coscienza materiale. L’individuo comune è
più incline al mondo e alle cose materiali che a quelle spirituali perché il
fascio di luce dei suoi sensi è diretto verso l’esterno. Egli rivolge i
cinque fasci di luce – vista, udito, odorato, gusto e tatto – sugli
oggetti materiali e sui piaceri.

Questo è il motivo per cui tutte le cose esteriori sembrano belle e
piacevoli. Non vedrete mai il ‘mondo interiore’ fino a quando questi fasci
di luce non verranno indirizzati e concentrati dentro di voi. Soltanto se
imparerete a non essere travolti dai sensi potrete godere della coscienza
spirituale.

Quando riuscirete a interiorizzare la mente, comincerete a comprendere che
dentro di voi esistono cose molto più belle di quelle esteriori. Se pensate
che la musica sia bella, scoprirete che la musica astrale è molto più
affascinante. Così come godete la fresca carezza del vento e la calda luce
del sole e tutte le altre sensazioni naturali, allo stesso modo, non appena
interiorizzate la coscienza, sentirete dentro di voi le percezioni
estremamente piacevoli delle forze sottili, presenti nei centri spirituali
cerebrospinali del corpo.

Tutte le cose più belle del mondo sono soltanto la copia grossolana del
radioso splendore del mondo astrale. Nessuna cosa materiale può essere
paragonata alle meravigliose visioni del mondo interiore. La coscienza
spirituale è accompagnata dalla percezione astrale della saggezza e della
bellezza nascoste dietro tutti i fenomeni materiali.

La bellezza della natura è simile a una fontana. Vedete la bellezza degli
spruzzi, ma non vedete le meraviglie racchiuse nelle goccioline. La luce
astrale e i colori di ogni atomo sono indicibilmente belli.

In questa splendida fontana naturale voi vedete soltanto l’aspetto
esteriore, ma non la sottile bellezza interiore, né il Potere che rende
bella la natura.

“Signore, tutte le cose sono belle perché hanno preso a prestito da Te la
bellezza. La luna sorride e le stelle scintillano perché Tu brilli in loro.
Poiché Tu sei Bello, tutte le cose sono belle; niente sarebbe bello senza di
Te. O Bellezza Infinita, Tu sei più bella di tutte le cose belle che
provengono da Te. Le bellezze della natura sono soltanto le onde della Tua
bellezza che danzano in Te, o Invisibile Spirito di bellezza!”.

Condividi:

Lascia un Commento: