The Medium

pubblicato in: AltreViste 0

The Medium

Il Viaggio di un Medium che ha accettato e riconosciuto i propri Doni Spirituali

di John Holland, Cindy Pearlman

>> http://goo.gl/0qXXYd

La biografia del più famoso e dotato Medium americano

Leggendo laffascinante storia di John Holland puoi portare alla luce le tue doti psichiche imparando a svilupparle e a riconoscere i segnali dellAldilà.

John, infatti, accettando e riconoscendo le proprie capacità medianiche, ha scoperto di essere un
messaggero spirituale tra i vivi e chi non è più su questo Pianeta. In questo libro John presenta
casi reali su cui ha lavorato, raccontando le letture con i suoi clienti, l’effetto che queste hanno
sulle loro vite e il senso di liberazione che le persone avvertono, sapendo che i loro cari, pur essendo trapassati, sono ancora al loro fianco.

Il libro aiuterà anche te a scoprire e sviluppare le tue capacità psichiche e intuitive, a
riconoscere i segnali dell’Aldilà e a entrare autonomamente in contatto con il mondo dello spirito grazie a esercizi di meditazione e potenziamento psichico.

La mia vita di medium – Estratto dall’introduzione di “The Medium”

Ripensando alla mia infanzia, mi sembra che imparare a camminare, a parlare, a mangiare (oltre a
molte altre normali competenze che la vita richiede) sia stato facilissimo in confronto a tutte le lezioni che ho dovuto apprendere.

Scherzo spesso dicendo che, al momento del parto, non sono nato con un manuale d’istruzioni
intitolato Come crescere e diventare un medium. No, sono stato un normale bambino di Boston che
durante il processo di crescita ha sperimentato gioie e dolori, entrambi molto presenti nella mia infanzia.

Mi sentivo come la maggior parte degli altri bambini, ma in verità ero diverso da loro, nella migliore accezione possibile.

Non voglio dare l’impressione di aver avuto un’infanzia idilliaca, perché non lo è stata. Non ho mai
avuto il piacere di andare in vacanza con la mia famiglia, come facevano molti bambini della mia
età, né ho mai visto i miei genitori rilassarsi e prendersi qualche periodo di riposo.

Al contrario, sono dovuto crescere molto in fretta a causa di una malattia che ha colpito la mia
famiglia (ne parleremo più avanti) e che mi ha costretto ad assumere il ruolo del custode e del
protettore. Nella situazione che si è creata, ho avuto poca guida e ancor meno supporto.

Quando ho scoperto che in realtà ero “diverso” non ho potuto appoggiarmi a mia mamma o a mio papà. Ho dovuto cavarmela da solo e trovare la mia strada da me.

La mia vita ha una marcia in più, perché fin dalla tenera età ho capito che gli esseri umani non
hanno solo cinque sensi: tutti noi ne abbiamo un altro fin dalla nascita, ma dimentichiamo che esiste.

Mi riferisco al sesto senso (psichico).

Molti di noi fuggono dallo scopo della loro esistenza.
Io ho smesso di fuggire.

Il libro che stai per leggere spiega come sono arrivato ad accettare un dono così incompreso. A
essere sincero, se qualcuno mi avesse detto che un giorno sarei stato su un palco davanti a migliaia
di persone (senza arredi scenici, né un canovaccio né un copione) avrei pensato che fosse matto.

Be’, invece è proprio qui che mi ha portato la mia vita… ma non è stata una passeggiata. Ho fatto
un lungo cammino e ho intrapreso un processo di crescita, ma la cosa più importante è che ho
imparato lezioni preziosissime. Ho scritto questo libro per trasmettere ad altri quelle lezioni e
per offrire ispirazione a coloro che si trovano a dover affrontare sfide simili a quelle che ho affrontato io.

Questo libro è scritto senza alcuna riserva.

La prima parte di The Medium racconta della fatica che ho fatto nell’accettate il mio dono.

La seconda parte racconta le storie dei miei clienti, nella speranza di aiutare altre persone che
soffrono, o che magari hanno bisogno di ispirazione, nell’affrontare un lutto (e sono molto grato a chi ha avuto il coraggio di condividere con me le vicende più intime).

L’ultima parte del libro spiega come svolgo questo lavoro e ti permetterà di capire cosa significa
essere un medium. Ti spiegherò l’influsso dello Spirito sulle nostre vite, perché i nostri cari sono
sempre in contatto con noi. Inoltre ti offrirò alcune semplici lezioni che ti aiuteranno a sviluppare le tue capacità dimenticate e favoriranno la tua consapevolezza.

Questo libro non parla solo di come comunicare con i defunti.
Parla della vita e degli incredibili poteri e potenzialità che tutti noi possediamo.

Vorrei che tu lo considerassi come uno strumento di apprendimento, proprio come la vita.

Se ti guiderà verso una direzione spirituale, se ti aiuterà nella tua ricerca personale fornendoti
delle informazioni, o se leggerai qualcosa che desterà la tua curiosità e poi andrai avanti con il
tuo percorso e la tua ricerca, allora potrò dire che il mio lavoro è andato a buon fine.

Indice

Prefazione: Palloncini in cielo

Ringraziamenti

Introduzione: La mia vita di medium

PARTE I: LA MIA INFANZIA

Capitolo 1: La luce
Capitolo 2: Una mano invisibile
Capitolo 3: California
Capitolo 4: L’interruttore si accende
Capitolo 5: L’accelerazione
Capitolo 6: Imparare a fidarsi
Capitolo 7: Il cerchio
Capitolo 8: Il campo di addestramento dello spirito
Capitolo 9: Boston chiama

PARTE II: CONNESSIONI SPIRITUALI

Capitolo 10: Sento una voce
Capitolo 11:1 nostri figli
Capitolo 12:1 nostri genitori
Capitolo 13: Uniti per sempre
Capitolo 14: Tragiche perdite
Capitolo 15: Un sorriso tra le lacrime
Capitolo 16: Un aiuto dall’Aldilà

PARTE III: LA TUA CONSAPEVOLEZZA

Introduzione: I fondamenti delle capacità psichiche

Capitolo 17: La mente di un medium
Capitolo 18: Domande ricorrenti
Capitolo 19: Lezioni perpetue
Capitolo 20: Affina la tua consapevolezza

Epilogo: Il cielo stellato

L’autore
Letture consigliate

John Holland, Cindy Pearlman
The Medium – Libro >> http://goo.gl/0qXXYd
Il Viaggio di un Medium che ha accettato e riconosciuto i propri Doni Spirituali Editore: My Life Edizioni
Data pubblicazione: Marzo 2014
Formato: Libro – Pag 256 – 14.5×21 cm
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__the-medium-libro.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments