Reazioni al pianto dei bimbi

pubblicato in: AltreViste 0

Reazioni al pianto dei bimbi

di: Anna Ermanni per Ecplanet.net

Ricercatori dell’Università di Basilea, in Svizzera, hanno portato a termine un interessante studio
di brain imaging i cui risultati hanno dimostrato che esiste una particolare sintonizzazione fra i
cervelli dei genitori e quello dei loro bimbi.

In particolare, coloro che hanno figli sarebbero più suscettibili al suono del loro pianto, mentre
le persone senza prole risulterebbero indifferenti tendendo a reagire di più verso il suono delle
risate.

I ricercatori basilesi sono arrivati a questi risultati dopo aver fatto ascoltare a diversi
volontari, con prole e senza, registrazioni di pianti e risate di bambini; l’attività cerebrale di
tutti i volontari veniva monitorata mediante fMRI, una tecnica di risonanza magnetica. Si è
osservato che di fronte a suoni di pianto o lamento, nel cervello dei genitori si attivava
l’amigdala, una specifica area del cervello associata nell’elaborazione delle emozioni.

Istituzione scientifica citata nell’articolo:
Uni Basel – Università di Basilea

Condividi:
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments