Quantum Jazz: quando la musica incontra la meccanica quantistica

pubblicato in: AltreViste 0

Quantum Jazz: quando la musica incontra la meccanica quantistica

Scienza e Fisica Quantistica

>> http://bit.ly/2SDPjTW

La fisica e la meccanica quantistica sono ancora incomprensibili ai più: Ignazio Licata con il suo concerto Quantum Jazz apre lo spazio all’immaginazione quantistica

Redazione Scienza e Conoscenza – 05/12/2019

Si sa che la fisica quantistica ha rivoluzionato il panorama classico introducendo i quanti, che
sono entrati in scena come ipercinetiche figurine di Paul Klee con la musica di Stravinskij. Ma oggi
in cui tutto è ormai quantistico dai campi/particelle fino alla cosmologia permane la fama di teoria incomprensibile ai più.

Tutto questo è dovuto sicuramente al fatto che la meccanica quantistica chiede uno sforzo cognitivo totalmente nuovo, che non è meno arduo per lo specialista come per il profano.

Niels Bohr sosteneva che è impossibile dare una rappresentazione di ciò che è lontano
dallesperienza quotidiana, dove si sono formati il nostro linguaggio e lintuizione.

Dopo un secolo è ancora vero? Oggi che è possibile manipolare qubit in laboratorio, possiamo farci unidea dei fenomeni non locali e dei sistemi quantistici?

Il concerto Quantum Jazz di Ignazio Licata costituisce un esperimento di comunicazione sui
concetti della meccanica quantistica, ma soprattutto una guida allimmaginazione quantistica.

Per info: https://www.facebook.com/odradek.spheres/

Iperspazio – Hyperspace Libro >> http://bit.ly/2SDPjTW
Un viaggio scientifico attraverso gli universi paralleli, le distorsioni del tempo e la decima dimensione.
Michio Kaku
www.macrolibrarsi.it/libri/__iperspazio.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments