Musicoterapia per le nuove mamme

pubblicato in: AltreViste 0

Musicoterapia per le nuove mamme

di Francesca Dighera

Rivarolo – 02/01/2010

Riprenderanno giovedì 7, con grandi novità, i corsi presso lassociazione Liceo Musicale di Rivarolo
Canavese dopo la pausa natalizia. Lobiettivo della scuola nei prossimi mesi sarà quello di formare piccoli gruppi per tre percorsi formativi

Quando il suono incontra larmonia e le nostre esperienze di vita diventano un pentagramma, nasce la musicoterapia.

Riprenderanno giovedì 7, con grandi novità, i corsi presso lassociazione Liceo Musicale di Rivarolo
Canavese dopo la pausa natalizia. Lobiettivo della scuola nei prossimi mesi sarà quello di formare
piccoli gruppi per tre percorsi formativi: Aspettar Suonando, rivolto a donne in gravidanza che
vogliano sperimentare attraverso i suoni lo star bene con il proprio figlio; Biberon sonoro,
rivolto a quelle stesse donne che, diventate neomamme, vogliano condividere la passione per i suoni
con il loro bebé e Propedeutica musicale, rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni per avvicinarli al
mondo codificato della musica e dunque poterli poi indirizzare ad una qualsiasi forma di studio dellarte musicale dalla danza alla musica strumentale.

Il maestro Claudio Battuello è stato scelto dal Liceo Musicale come esperto per i tre percorsi data
la sua esperienza sia in qualità di musicista sia in qualità di educatore che lo ha portato negli ultimi anni a specializzarsi nella musicoterapia.

La prima tappa di questo percorso sarà un incontro informativo previsto per giovedì 7, alle 17, presso i locali sede dei corsi in Via le Maire 20 a Rivarolo.
Un percorso nel quale la musica agisce sul cervello, riportando alla luce ricordi ed emozioni nascosti e a volte dimenticati.

La musicoterapia aiuta perciò a trovare un cammino che non siamo capaci ad affrontare, da soli, ma a
volte nemmeno in compagnia; la sostanza della musica invece, le sue note, possono essere identificate come una guida sicura.
Per questo motivo più che una terapia, la musicoterapia è più interpretabile giustamente come una
disciplina: aiuta ad aprire la mente, il cuore, lessere stesso di cui facciamo parte, e da questi estrarre ciò di cui in quel dato momento noi abbiamo bisogno.

Per ulteriori informazioni sui corsi settimanali è possibile telefonare allo: 0124-25582 o al:
320-7297173, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 20. La segreteria della scuola riaprirà giovedì 10.

http://www.localport.it/eventi/notizie/notizie_espansa.asp?N=55118

0 0 vote
Voto Articolo
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments