Meditazione: perché fa bene anche al corpo

pubblicato in: AltreViste 0

Meditazione: perché fa bene anche al corpo

La meditazione è uno strumento potente per generare equilibrio nell’anima e nel corpo

Marco Medeot – 08/08/2014

>> http://goo.gl/xXiduM

Meditazione: perché fa bene anche al corpo

La meditazione è uno strumento potente per generare equilibrio nell’anima.
Quante volte hai passato un periodo di forte stress? Credo che almeno una volta ti sia capitato. Si tratta di una forma di adattamento ad una perturbazione dell’energia animica, che si ripercuote anche sulle energie vitali e fisiche richiamando alcune reazioni regolative non solo neuropsichiche, ma anche immunologiche e corporee.

Tutto questo è persino osservabile:

• Lo stress aumenta la pressione sanguigna.
• Lo stress disturba la regolarità della respirazione.
• Lo stress incrementa il ritmo cardiaco.
• Lo stress provoca la dilatazione delle pupille.
• Lo stress incrementa la produzione dell’ormone cortisolo.

La pratica della meditazione è in grado di ristabilire la quiete ed agire dall’interiorità fino a indurre dei cambiamenti fisici misurabili e tangibili nel corpo: lo dimostrò, tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70, il neurofisiologo Robert Keith Wallace. Quando la meditazione avviene a livello profondo avvengono alcune variazioni riguardanti la respirazione e il battito cardiaco, il consumo di ossigeno, la produzione di onde cerebrali alfa ed altri parametri che normalmente avvengono dopo un sonno di almeno 6 ore.
In altre parole, quando ti trovi in uno stato di quiete (equilibrio dell’energia animica) sei in grado di influire notevolmente sull’equilibrio dell’energia vitale, e quindi sull’energia fisica.

Sappiamo che anche il sonno è un elemento che incide positivamente sull’equilibrio dell’energia vitale. Quando dormi ristabilisci l’equilibrio in modo inconscio. Invece quando mediti stabilisci l’equilibrio in modo consapevole. Deepak Chopra afferma che il sonno è una meditazione inconscia e che la meditazione è il sonno cosciente.

Da alcuni dati statistici sembra persino che chi pratica regolarmente una qualche forma di meditazione abbia un’età biologica inferiore rispetto a quella anagrafica e che addirittura l’incidenza di malattie sia minore.
Per cui, ti consiglio vivamente di cominciare a meditare. Esistono innumerevoli testi che ti insegnano come farlo. Ti suggerisco in particolare la lettura del libro Impara a Meditare di Maneesha James.

Maneesha James
Impara a Meditare + CD >> http://goo.gl/xXiduM
Tecniche per una Vita Viva. Come uscire dal caos frenetico quotidiano Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Gennaio 2006
Formato: Libro + CD – Pag 176 – 13.5×20.5
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__impara_meditare_cd.php?pn=1567

approfondimenti:

http://www.amadeux.net/sublimen/dossier/la_meditazione.html

http://www.amadeux.net/sublimen/catalogo/cd-audio.html#DM01

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments