Le persone sono convinte che il proprio corpo non può essere distrutto dal cibo che mangiano

pubblicato in: AltreViste 0

Le persone sono convinte che il proprio corpo non può essere distrutto dal cibo che mangiano

04 marzo 2012

Un reiterato consumo di proteine di origine animale sono devastanti per la salute dell’essere umano!

Le persone che assumono abitualmente proteine animali, compresi latticini, volatili, uova e pesci,
sono fortemente predisposte ad ammalarsi di patologie gravissime, come il cancro e le malattie autoimmuni.

La maggior parte delle persone sono convinte che il proprio corpo non può essere distrutto dal cibo
che consumano. Questo modello di pensiero basato sull’invincibilità è solo una puerile illusione!
Esse sono ignare del fatto che una scorretta alimentazione sta generando una epidemia che si sta
diffondendo a “macchia d’olio” in tutto il mondo. Tanti medici non sono ancora riusciti ad
individuare le cause di questa epidemia e non sanno che le cure farmacologiche, che prescrivono ai
loro pazienti, sono riconosciute come la terza causa di morte nel mondo occidentale.

«Siamo arrivati al punto in cui il progresso medico sta in realtà vendendo malattie»,

questo è quanto sostiene il dottor Caldwell B. Esselstyn Jr., chirurgo presso la Fondazione
dell’Ospedale di Cleveland ed autore del libro “Prevenzione e guarigione delle patologie cardiache”.

Sono stati pubblicati centinaia di studi, condotti dalle istituzioni mediche più prestigiose di
tutto il mondo, su prestigiose riviste scientifiche. Tutti indicano chiaramente come alcune
tipologie di alimenti contribuiscano ad un cattivo stato di salute. Quasi tutte le persone non sanno come preservare la propria salute mediante una sana alimentazione.

I dati sono sconvolgenti:

l’American Cancer Society riporta che il 47 per cento degli uomini e il 38 per cento delle donne si
ammalerà di cancro nel corso della vita; una su quattro di queste persone verrà uccisa
prematuramente dal cancro. Secondo l’Istituto Nazionale dei Tumori il numero degli statunitensi in cui ogni anno viene diagnosticato il cancro raddoppierà nei prossimi 50 anni.

Il risultato dell’attuale situazione sanitaria del mondo occidentale è che la gente muore nonostante
che si abbiano le risorse per evitarlo. Le motivazioni di questa situazione – spiega il dottor Neal
Barnard, professore presso la George Washington University – sono da imputare esclusivamente
all’assunzione di proteine animali, compresi latticini, volatili, uova e pesci. Nell’ultimo secolo
il consumo di prodotti animali ha ucciso più persone degli incidenti stradali, di tutte le guerre e di tutti i disastri naturali messi insieme.

La soluzione?

Abbandonare ogni tipo di cibo a base di proteine animali. LA DIETA VEGANA INSEGNA COME FARE!

Nel video « Un equilibrio delicato » viene spiegato dettagliatamente l’approccio proteine animali e cancro

[youtube http://youtube.com/w/?v=iXF0Fas2hGs]

Libro consigliato:

The China Study

http://goo.gl/avL2l

Lo studio più completo sull’alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.

I risultati sono inequivocabili

Cambia la tua dieta e riduci drasticamente il rischio di cancro, diabete, malattie cardiache e obesità

The China Study è una fonte inesauribile di informazioni sulla salute: Informazioni oggettive,
scientifiche e soprattutto indipendenti di gran valore, di massima utilità e di applicazione
efficace. In The China Study sono analizzate diverse tipologie di cancro, malattie che riguardano le
ossa, i reni, il cervello, l’obesità, per citarne alcune. Tutte le analisi sono corredate da
grafici, tabelle e diagrammi per comprenderle al meglio. Viene analizzata anche l’incidenza
dell’alimentazione nella formazione di patologie degenerative (tumori, diabete, malattie cardiovascolari ecc.) e in particolare delle proteine di origine animale.

Basandosi sui risultati di un progetto svolto dall’autore nella Cina rurale, ma andando ben oltre
queste constatazioni, The China Study spiega nel dettaglio la correlazione tra alimentazione e
malattie. The China Study denuncia anche la disinformazione alimentare prodotta da potenti lobby,
enti governativi e scienziati. Si tratta dello studio più completo e affidabile sul rapporto tra la dieta e il rischio di sviluppare malattie.

Gli autori di The China Study (Lo Studio Cina in italiano) denunciano le relazioni tra le case
farmaceutiche e la salute e i meccanismi attraverso cui queste riescono ad influenzare la nostra percezione e cura delle patologie.

Questo studio è potenzialmente in grado di salvare milioni di vite umane.

Un’opera colossale!

Uno studio completissimo e approfonditissimo durato quasi 30 anni che pone un punto di domanda sulla medicina convenzionale moderna.

The China Study – Libro
Autori: T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__the-china-study-libro.php?pn=1567 http://goo.gl/avL2l

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments