La Musica dell’Anima

pubblicato in: AltreViste 0

La Musica dell’Anima

A cura di Anna Poletti

“Com’è potente il tuo magico suono”
Mozart, Il flauto magico

“Il potere della musica di integrare e curare è un elemento essenziale. E’ il più potente farmaco
non chimico”
Oliver Sacks, Risvegli

“Ogni malattia ha una soluzione musicale”
Novalis, Enzyklopadie

LA MUSICA DELL’ANIMA

Per la medicina naturale, GUARIGIONE significa ritrovare la capacità di vivere “LIBERI” nel fisico e
nella mente.

Il nostro corpo è composto di miliardi di cellule all’interno delle quali, regolarmente e senza
sosta, si svolgono processi biochimici e reazioni elettriche indispensabili per il mantenimento
della salute.

Nei Vangeli è riportata la celebre frase di Gesù “non di solo pane vive l’uomo”. Che cosa significa,
che cosa ci voleva dire il Grande Maestro? Semplicemente che oltre ad un corpo fisico, ogni essere
umano possiede anche una parte mentale-emozionale ed una spirituale. E così come il corpo fisico può
ammalarsi, allo stesso modo anche gli altri due corpi possono manifestare dei problemi.

Quando l’Energia Divina, che alberga dentro di noi, fatica a vivificare la nostra parte fisica, le
reazioni biochimiche rallentano e il corpo non ce la fa più a produrre tutti quei mediatori chimici
necessari a mantenere in perfetto equilibrio il sistema nervoso.

Vivere allora diventa estremamente pesante, si soffre e ci si può ridurre fino ad un semplice
vegetare. Sciogliere i blocchi energetici è la via più rapida per abbandonare il percorso arduo
della malattia e ritrovare rapidamente la salute. Tornare a sorridere spensieratamente è la
condizione irrinunciabile per chi vuole realizzare la vittoria sulla sofferenza.

La musicoterapia, praticata dal vivo, suonando in gruppo e in compagnia di terapeuti specializzati,
ha dimostrato una straordinaria efficacia nel riattivare quei processi sottili che stanno alla base
del fluire dell’Energia. Ma è possibile ritrovare la salute anche con l’ascolto di particolari brani
musicali che con i loro ritmi, sonorità e vibrazioni sono in grado di riaprire quei canali
energetici responsabili del venir meno della nostra voglia di vivere.

Rifiutarsi di intraprendere un nuovo trattamento solo perché non fa parte delle terapie riconosciute
dalla medicina ufficiale è spesso una scusa che mettiamo in atto quando non vogliamo “con tutto noi
stessi” risolvere un problema. Quando riusciremo veramente a dare prova di essere aperti al
cambiamento, la pena che ci affligge, e che a stento riusciamo a tenere a bada con l’uso dei
farmaci, può sparire dalla nostra vita.

La sonorità delle percussioni, il ritmo e la voce sono la “via” di comunicazione per il nostro cuore
e la nostra anima.

ANTONIO FASSINA

Antonio Fassina, medico ortopedico, da tempo si dedica a viaggi in luoghi “energetici” del pianeta
alla ricerca delle “radici” dell’uomo. Attivo da molti anni nel campo delle medicine alternative,
dal 1995 dirige a Milano il Centro di Terapie Naturali interpretando la malattia come espressione di
un malessere dell’anima.

Insieme a una equipe di musicisti ha ideato e realizzato “La Musica dell’Anima” con la finalità di
agevolare il raggiungimento della salute perfetta. L’azione dei brani musicali è terapeutica in caso
di depressione endogena e per aiutare la donna a recuperare la visione femminile.

Le proprietà terapeutiche di questi brani si manifesteranno nel giro di poche settimane, solo che si
abbia la costanza di ascoltarli almeno una volta al giorno, preferibilmente prima di coricarsi, per
almeno trenta giorni consecutivamente.

approfondimenti su:

www.sublimen.com Sito subliminale

portal.sublimen.com Sublimen Portal

list.sublimen.com Sublimen Mailing

forum.sublimen.com Sublimen Forum

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments