John Worrel Keely e la FORZA DINASFERICA

pubblicato in: AltreViste 0

John Worrel Keely

Era un inventore solitario nato in Pensylvania il quale , mentre compiva studi sulle forze
magnetiche che percorrono la Terra fluendo dai poli , ebbe l’intuizione che i corpuscoli di materia
potevano essere divisi per mezzo di vibrazioni .

Applicando questo principio che chiamò FORZA DINASFERICA , riuscì a far funzionare con un moto
perpetuo un motore che solo l’usura poteva fermare . Keely conduceva i suoi esperimenti a New York e
la sua scoperta destò un vivo interesse.

Le autorità lo fermarono impedendogli di continuare esperimenti su tale strada , ma prima di
obbligarlo a concludere la sua carriera di inventore egli realizzò il suo ultimo progetto . Keely
costruì un modello di astronave in metallo del peso di circa 3 chili e dopo averlo collegato con un
sottile filo di platino fissato all’estremità di un sintetizzatore , suonò col violino una nota
musicale e il modellino iniziò a volare , rimanendo immobile , alzandosi e abbassandosi con grande
facilità di manovra.

Dopodichè Keely scomparve improvvisamente con tutti i mobili e le sue invenzioni senza che nemmeno i
vicini di casa se ne accorgessero . Ma quanta conoscenza abbia lasciato in eredità , possono
testimoniarlo tutti coloro che hanno assistito al passaggio di dischi volanti che emettevano suoni
melodiosi , come sinfonie .

Condividi:
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments