Il sesto chakra come non lo avevi mai pensato

pubblicato in: AltreViste 0

Il sesto chakra come non lo avevi mai pensato

Il sesto chakra e il suo significato

di Valentina Balestri – 31/07/2015

>> http://goo.gl/geJLHw

Il sesto chakra come non lo avevi mai pensato

Siamo quasi arrivati a concludere il nostro percorso sui sette chakra: ecco il Sesto, il penultimo, quello più comunemente conosciuto come il “terzo occhio”.
Questo chakra si trova esattamente al centro della fronte e il suo simbolo, un cerchio con due ali, esprime ogni dualità che sussiste nel mondo: cielo e terra, materia e spirito, luce e buio, mortale e immortale, amore e odio, ciò che è presente e ciò che non lo è.

Il suo nome sanscrito “Ajna” significa “sapere, percepire” e, per questo, il sesto chakra è considerato l’epicentro spirituale del nostro corpo, da cui si sprigiona l’energia necessaria per permettere al nostro sesto senso di cogliere i segnali, grazie ai quali troviamo orientamento nelle strade della vita, andando al di là della nostra consueta percezione, limitata ai cinque sensi fisici.

Se il sesto chakra è in equilibrio

Un sesto chakra equilibrato permette a ognuno di noi di “vedere davvero”.
Un terzo occhio vigile e attento ci consente di scegliere il giusto cammino da seguire, fiduciosi della nostra onestà intellettuale davanti una decisione importante, facendoci dimenticare delle apparenze e della sola realtà oggettiva che il mondo esterno ci mostra, troppo spesso distorta e contaminata.

Ognuno di noi ha una bussola interiore.
Dobbiamo solo imparare a leggerla.
E poi, dobbiamo imparare a seguirla!

A lezione di yoga per riequilibrare il sesto chakra

Sono fermamente convinta del fatto che l’immaginazione sia fondamentale nella vita di ognuno di noi. Tuttavia il quesito rimane: a cosa serve immaginare?
Immaginare è l’unico segreto per vedere il futuro.
Immaginare noi stessi in una qualche situazione o vedere una nostra proiezione futura, è l’unico modo per arrivare a desiderare quella condizione.

Quando immaginiamo, sveliamo a noi stessi i nostri desideri.
Più potente è la nostra immaginazione, più forte sarà il nostro desiderio, fino a che la voglia di esaudirlo non potrà più essere ignorata.

Ecco qui: dando all’immaginazione la possibilità di produrre l’energia necessaria per avverare i nostri sogni, visualizzando tenacemente gli obiettivi, raggiungeremo i nostri traguardi e questo ci farà sentire soddisfatti. L’appagamento genererà e stimolerà ulteriore azione, la quale influenzerà la realtà che ci circonda fino a ricrearla.

Sì, perché siamo noi a plasmare la nostra realtà e questo lo dimostra: l’immaginazione è il seme dell’azione e l’azione è l’origine della realizzazione.
Ricordiamoci, dunque, di aprire tutti e tre i nostri occhi, ricordiamoci di immaginare, di visualizzare fortemente le nostre ambizioni, di agire e di sentirci appagati: se saremo soddisfatti oggi, vorremo esserlo ancora di più domani!

Nirodh Fortini
Il Sesto Chakra – Cd Audio >> http://goo.gl/geJLHw
Musica per stimolare l’intuizione, la creatività, aumentare l’energia e ritrovare il giusto equilibrio risvegliando il sesto chakra Editore: Red Edizioni
Data pubblicazione: Aprile 2012
Formato: CD Audio
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-sesto-chakra-cd-audio.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments