Il grande Hum

pubblicato in: AltreViste 0

Il grande Hum

di: Alessio Mannucci – ecplanet.net

Due studiosi dell’università di Berkeley, in California, sostengono di aver individuato l’origine
del grande “hum”, un suono misterioso di frequenza compresa tra i 2 e i 7 millihertz emesso dal
pianeta Terra. In passato si credeva fosse prodotto da un’emissione di energia appena sotto la
crosta terrestre.

Secondo gli esperti di Berkeley, invece il “grande hum” nasce nel nord dell’Oceano Pacifico durante
l’inverno boreale per effetto delle onde profonde che si formano in questo periodo. Il segnale fu
descritto per la prima volta da sismologi giapponesi nel 1998 come un profondo “brontolio” a bassa
frequenza emesso dalla superficie terrestre in assenza di terremoti. Definito come “canto della
Terra”, il segnale è stato successivamente considerato come rumore e di conseguenza sottovalutato
anche perché nessuno riusciva a spiegare l’origine di questa impercettibile vibrazione subsonica.

Il team giapponese ha provato a spiegarla come il risultato di variazioni nella pressione
atmosferica sulla superficie terrestre. I sismologi Barbara Romanowicz e Junkee Rhie della
University of Berkely, non convinti di tale ipotesi, sono risaliti a risalire all’origine del
segnale, lavorando su un networks di rilevazioni sismiche tra la California e il Giappone,
accorgendosi che proviene perlopiù dal nord dell’Oceano Pacifico spostandosi a sud attraverso
l’Antartico.

Secondo i loro studi, il “grande hum” sembra seguire l’inverno su ogni emisfero, quando impazzano le
tempeste oceaniche. Per cercare di stabilire esattamente in che modo le turbolenze oceaniche
trasferiscano energia alla Terra per creare il misterioso “brontolio”, i due ricercatori
californiani confidano nell’ aiuto delle simulazioni virtuali al computer. “Potrebbe anche essere
un’azione coordinata sia degli oceani che delle pressioni atmosferiche”, dice Philippe Lognonne del
Geophysical Institute di Parigi.

Istituzione scientifica citata nell’articolo:
University of California, Berkeley

Alessio Mannucci
E-mail: hugofolk@ecplanet.com

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments