Il Codice Gregoriano

pubblicato in: AltreViste 0

Il Codice Gregoriano

Questo MusicaLibro propone uno dei “fenomeni” più interessanti della musica sacra di tutti i tempi.

http://goo.gl/bE34h

Dopo due millenni di studi, di ricerche e di esplorazioni scientifiche, la genesi del canto
gregoriano resta un mistero irrisolto. Nessuno ha mai trovato la “chiave” per svelare il significato
dei segni e delle note del Codice Gregoriano che, come nel fluire dell’energia cosmica, s’alternano
nel Canto del Paradiso dando vita a una lode al Dio dell’universo e di ogni creatura vivente.

Il progetto s’accosta alla dimensione sacrale con uno spirito nuovo, ricco di speranza e di fede,
l’artista compositore e pittore Capitanata, che usa le note come fossero colori, ha vissuto per
oltre un anno studiando i luoghi e come utilizzare in profonda armonia gli antichi organi a canne di
alcuni monasteri e certose d’Italia come la certosa di San Giacomo di Capri, la certosa di San Lorenzo a Padula e la certosa di Firenze.

E’ in questa dimensione di raccolta meditazione, alle prime luci dell’alba e nei colorati tramonti,
che nascono i brani de Il Canto del Paradiso che elevano gli animi a realtà supreme. L’ascolto dei
canti gregoriani e il suono dell’organo a canne regala una atmosfera solenne di straordinaria bellezza che dona serenità, beatitudine e benessere.

Sergio D’Alesio

Critico e fotografo musicale specializzato dal 1972. Dopo un praticato con Supersound e Nuovo Sauna,
lega la sua firma al Gruppo Editoriale Suono coordinando dal 1976 al 1993 riviste specializzate come
Stereoplay, Suono, D.A.C, e Popster poi denominato Rockstar e collabora con altre riviste come Il
Mucchio Selvaggio, Videotecnìca e Papiro Rosa del Teatro Petruzzelli di Bari. Negli anni ’80
assembla e presenta la trasmissione televisiva Storia della Musica Moderna e scrive varie monografie
per la Lato Side Editori dedicate a CSN&Y, Genesis, Bruce Sprìngsteen, Police, David Bowìe e Jackson
Browne incluso il saggio L’Epopea del Country-Rock diventato un classico del settore. Dai ’90 è
redattore di Suono, New Age & News Sounds, Kelttka, Acid]azz e Monografìe New Age e della rivista Direct Reflections BOSE la casa americana dei diffusori acustici.

Capitanata

Musicoterapeuta e produttore, Rino Capitanata, da anni, approfondisce la musica come veicolo per la
guarigione producendo cd e tenendo seminari con illustri personaggi del mondo della spiritualità. Ha
composto musica per: John Gray, Master Choa Kok Sui, Louise Hay, Deepak Chopra, Esther e Jerry
Hicks,Vianna Stibal, Roy Martina, Lama Gorkha, con i monaci tibetani e con Giorgio Cerquetti. Le sue
musiche vengono utilizzate da terapisti in molti centri wellness in Italia e all’estero e sono
largamente diffuse da alcune compagnie aeree per rilassare i passeggeri durante i voli a lungo raggio.

Le sue opere musicali sono distribuite in tutto il mondo. Sul fronte della musicoterapia, sperimenta
in vari ospedali italiani insieme allo psicologo Giuliano Guerral’utilizzo di parole e musiche per
risvegliare il processo di autoguarigione e migliorare la sintomatologia in pazienti affetti, in
particolare, da patologie di pertinenza della cardiologia, della neurologia e della psichiatria.

Il Codice Gregoriano – Libro + CD >> http://goo.gl/bE34h
Il canto del paradiso
Sergio D’Alesio, Capitanata
Etichetta:CapitanArt
Data pubblicazione:Dicembre 2008
Tipo:Musica + Libro
Categorie:Canti Gregoriani
http://www.macrolibrarsi.it/musica/__il-codice-gregoriano-libro-cd.php?pn=1567

Condividi:
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments