Ecco perché il Bosone di Higgs non esiste

pubblicato in: AltreViste 0

Ecco perché il Bosone di Higgs non esiste

e le ricerche del CERN sono senza speranza.

di Massimo Corbucci

>> http://goo.gl/rMyRD

Un’ipotesi sconvolgente che implica una rivoluzione nel campo della Fisica che chiarisce tutti i
punti oscuri per il CERN: cosa c’era prima del Big Bang? Perché c’è solo materia e non antimateria nel
Cosmo? Cos’è la materia oscura? Il neutrino supera o no la velocità della luce?

La vicenda scientifica della cosiddetta Particella di Dio rappresenta un momento fondamentale per far cominciare una nuova era dell’Umanità.

Il Modello Fisico Standard è colpevole di rallentare questo passaggio. Per diventare, infatti, la
Bibbia della Fisica gli mancano ancora due importanti tasselli: il Bosone di Higgs la Particella
di Dio (che si pensa conferisca la massa) e il Bosone gravitone (che si crede conferisca il peso).

L’annuncio del CERN della scoperta del Bosone Higgs, lascia comunque incompleto questo modello:
manca ancora il secondo tassello! E sarà duro scoprirlo, visto che delle onde gravitazionali non c’è
traccia, poiché la gravità potrebbe non essere quello che tutti i Fisici pensano che sia.

Il fisico e medico Massimo Corbucci, che sta scuotendo le nostre coscienze da oltre sei anni, ha la
soluzione più scioccante: il conferimento della massa e del peso avvengono per effetto dello stesso quid.

Questa scoperta, compiuta dallo stesso autore, è sufficiente a rivoluzionare completamente la nostra conoscenza della struttura della materia di cui siamo fatti e in cui viviamo.

Un’ipotesi incredibile e sconvolgente che implica una rivoluzione nel campo della Fisica, che
chiarisce tutti i punti oscuri per il CERN: cosa c’era prima del Big Bang? Perché c’è solo materia e
non antimateria nel Cosmo? Cos’è la materia oscura? Il neutrino supera o no la velocità della luce?

Massimo Corbucci è nato a Viterbo nel 1954, è Fisico e Medico. Ha collaborato con il GSI di
Darmstadt per la questione atomo 113, indicando un limite a 112. Ha avuto l’ardire di suggerire alla
più grande autorità della Fisica Nucleare mondiale, il Direttore Maiani, di spegnere tutto riguardo al Bosone di Higgs, per non andare incontro a un fallimento inglorioso
Dirigente della Medicina Legale dellASL 04 Viterbo; Medico e Fisico Nucleare, Elettronico. Laureato
in Medicina e Chirurgia alla Sapienza di Roma il 6 Aprile 1984, discutendo una Tesi sperimentale
di Elettro-Fisiologia sulle caratteristiche vettor-cardiografiche della sindrome di
Wolff.Parkinson-White. Ha recentemente messo a punto una rivoluzionaria metodica di
neuro-microchirurgia mininvasiva (Metodo DMC), che funziona su un principioi di neuro-elettronica basato sulla Teoria di Fisica dellta Teoria del Tutto.
Permette applicazioni cliniche molto importanti, consentendo di poter intervenire con successo in
patologie normalmente non curabili, allo stato attuale dellarte in medicina e in chirurgia.
Redattore e articolista di scienza & Conoscenza, è il fisico che ha scoperto il Vuoto Quantomeccanico.

Alla Scoperta della Particella di Dio – Libro >> http://goo.gl/rMyRD Massimo Corbucci
Le particelle mancanti sono due
Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Ottobre 2012
Formato: Libro – Pag 153 – 13,5×20,5
Prefazione di: Massimo Teodorani
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__alla-scoperta-della-particella-di-dio-libro.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments