Come riconoscere la Forza Vitale in noi

pubblicato in: AltreViste 0

“Come riconoscere la Forza Vitale in noi”

di Paramahansa Yogananda

Cio’ che realmente cura e’ il moto, o energia-Forza vitale – che risiede in
noi. I metodi fisici esterni servono solo a risvegliare questa Energia
vitale. L’Auto Realizzazione vi insegna come scoprire quella Forza vitale
che crea ogni parte ed ogni organo del nostro corpo. Il rapporto, o
collegamento tra la mente e la carne, e’ costituito da questa Forza vitale.
E, quando in virtu’ della forza di volonta’, entriamo in contatto con questo
potere dinamico, e comincia a scorrerci attraverso le mani e gli occhi una
corrente stabile, allora pensiamo:
consistesse in una vita fragile, nata per essere succube dei tormenti e dei
malanni; pero’, ora, comprendo che, al di sotto di questa vita fragile,
risiede la Potente Vita Cosmica>.

Gli insegnamenti dell’Auto Realizzazione vi rivelano come contare su
questa Vita Cosmica; e, grazie ad essa, imparerete che nulla avverra’, ne’
vi abbattera’, perche’ constaterete che, alla base della vostra piccola
energia, scorre l’Energia Cosmica.

Il mezzo (n.d.r.:di guarigione) piu’ elevato e’ utilizzare questa energia
direttamente, attingendo alla fonte interiore, e non attraverso le emozioni,
ne’ attraverso le medicine, ecc.. .

Solo cosi’ potrete affermare decisamente:< Proprio all'interno della mia
carne esiste una tremenda corrente di energia. Io lo avevo dimenticato.
Pero’, con lo scalpello dell’Auto Realizzazione sono riuscito a scavar fuori
questa Forza Vitale. Io ed il mio Padre siamo Uno. Io non sono la carne;
sono una carica di elettricita’, che permea e adombra questo mio organismo
materiale.>

——————————-

* Mantram per la perfetta salute fisica *

corpuscolo, in ogni particella del mio sistema nervoso, cerebrale e dei
tessuti. Ed io sono perfettamente consapevole che TU risiedi in ogni
frammento del mio corpo.>

——————————-

* Come trasmutare l’impulso sessuale *

Il miglior sistema di trasmutare l’impulso sessuale (n.d.r.: quando esso
esce dalle righe di una naturale e spontanea manifestazione di coppia)
consiste nell’inalare e nell’esalare profondamente, durante l’eccitamento
sessuale, sino a riuscire a far divenire ossigeno dei polmoni l’energia
sessuale. E, mentre si realizza la trasmutazione della coscienza sessuale,
durante l’inalazione e l’esalazione, si dovra’ tenere occupata la mente con
l’affermazione:< Voglio far divenire energia spirituale la mia energia
sessuale. Voglio volgerla a Dio, per creare solo azioni spirituali>.

Subito dopo aver dissipato l’impulso sessuale, si potra’ leggere qualche
passo della Bibbia, oppure meditare sulla gioia interiore dello Spirito. E,
ogni volta – poi – che questo impulso sessuale vi tornera’ a visitare,
inalate ed esalate, in modo continuo e profondo. Tramite questo processo di
inalazione e di esalazione si concentrera’ una tremenda energia nel cuore e
nei polmoni; e questi organi si convertiranno in magneti di corrente vitale,
che assorbiranno energia da ogni parte del corpo; specialmente dalla regione
sessuale. Poi, infine, quando la coscienza cerebrale si trovera’ immersa
nella profonda pace divina della meditazione, il cervello stesso diverra’ un
magnete spirituale, che accentrera’ in se’ e condurra’al suo gran deposito
spirituale ogni forza trasmutata ed accumulata nel cuore e nei polmoni .

Maggiormente vi gratificate nell’energia sessuale (.n.d.r.: gratuita), e
maggiormente l’intelligenza e la Forza vitale andranno ad appesantirsi nella
bassa atmosfera delle attenzioni sessuali, costringendo – cosi’ – l’anima a
vivere sempre di piu’ in questo piano.

Indubbiamente, pero’, la legge e’ che, piu’ voi adoperate questo occulto
metodo yoga – di inviare la corrente al cuore, unendola a quella cerebrale –
e piu’ riuscirete a vincere le tentazioni sessuali ed a convertire tale
impulso nella creazione di belle opere spirituali di pace, gioia e vera
felicita’ dell’animo.

Condividi:

Lascia un Commento: