Colesterolo, tutta la Verità

pubblicato in: AltreViste 0

Colesterolo, tutta la Verità

Il cattivo colesterolo non esiste

di Philippe Even

>> http://goo.gl/Dki2yd

“Per questo libro ho fatto ciò che i cardiologi avrebbero dovuto fare da vent’anni: ho letto, riletto, annotato, ricalcolato e analizzato, penna e calcolatrice alla mano, centinaia di pubblicazioni scientifiche delle grandi riviste internazionali, in particolare cinquanta grandi studi clinici riguardanti 230.000 pazienti pubblicati fra il 1994 e il 2012….
Nulla dimostra in maniera oggettiva e scientifica né la responsabilità del colesterolo nell’aterosclerosi, né l’efficacia delle statine nella prevenzione dell’infarto del miocardio e degli incidenti cerebrovascolari.” Philippe Even

Il colesterolo è una molecola essenziale per la vita e una delle più importanti per le sue molteplici funzioni all’interno del corpo umano: produzione di cortisone, ormoni sessuali maschili e femminili, vitamina D ecc. Non esiste un valore normale di colesterolo, ma solo un valore medio (circa 2 g/l), che varia da un individuo all’altro.

Contrariamente a quanto si pensava nel 1970, il colesterolo non svolge alcun ruolo nelle malattie arteriose, infarto del miocardio o ictus. Abbassare il valore del colesterolo non implica quindi una riduzione nelle morti attribuite a tali patologie.

Trenta studi finanziati da grandi aziende farmaceutiche hanno tentato di dimostrare l’utilità delle “statine” per abbassare il colesterolo e ridurre le complicanze cardiovascolari, nessuno ha mostrato alcuna diminuzione della mortalità per infarto cardiaco (tranne il primo, nel 1994, contraddetto da tutti gli altri).

Questo volume aiuta il lettore a prendere coscienza di una nuova dimensione relativa al colesterolo, quello che l’autore giudica come un nemico immaginario.

Questo libro è una risposta alle critiche più violente legate alle posizioni dell’autore sull’innocuità del colesterolo, sull’inefficacia delle statine e sullo spreco di risorse economiche che il loro uso comporta, calcolabile in miliardi di euro.

Il dr Philippe Even sostiene che abbassare il valore del colesterolo non implica una riduzione nel numero di decessi attribuiti alle malattie coronariche e cerebrovascolari. Molti studi finanziati da grandi aziende farmaceutiche hanno tentato di dimostrare l’utilità delle statine per abbassare il colesterolo e ridurre le complicanze cardiovascolari, ma nessuno di questi secondo l’autore, ha mostrato alcuna diminuzione della mortalità per infarto cardiaco.

Indice

Prefazione

In difesa del Colesterolo
Contro le Statine

La mia ricetta

Introduzione

1. Il colesterolo
2. Le statine
3. Ateroma arterioso: le cause e gli alleati
4. Infarto del miocardio (IM) e incidenti cerebrovascolari (ICV) 5. Il colesterolo: nessun ruolo nell’infarto e nell’ictus
6. Le statine: storia mirabolante del crimine del secolo
7. Valutazione delle statine
8. Analisi degli studi clinici sulle statine: 10% di successi marginali, 99% di insuccessi 9. L’effetto delle statine sull’ateroma arterioso
10. Statine universali e polivalenti
11. Complicanze delle statine
12. Gli altri anticolesterolo di ieri e di domani

Appendici
1. Mortalità (M) cardiovascolare totale (MCV), coronarica e per ictus 2. Legenda delle tabelle dei risultati degli studi clinici sulle statine 3. Tabelle
4. La statistica negli studi clinici

Philippe Even
Colesterolo, tutta la Verità – Libro >> http://goo.gl/Dki2yd Il cattivo colesterolo non esiste
Editore: Tecniche Nuove Edizioni
Data pubblicazione: Ottobre 2013
Formato: Libro – Pag 208 – 17×24
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__colesterolo-tutta-la-verita-libro.php?pn=1567

0 0 vote
Voto Articolo
Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments