Che cos’e’ una teoria scientifica?

pubblicato in: AltreViste 0

Che cos’e’ una teoria scientifica?

Scritto da: Redazione Scienza e Conoscenza

Scienza e Fisica Quantistica

www.macrolibrarsi.it/libri/__l-enigma-quantico-libro.php?pn=1567

Che cos’è una teoria scientifica?

Questo articolo è tratto dal libro L’Enigma Quantico.

Mettiamo in chiaro quali sono i criteri che ci permettono di accettare come scienza affidabile una
teoria. Ci faranno molto comodo quando rifletteremo sullaccettazione della teoria quantistica con la sua controintuitività.

Ma prima un appunto sulla parola teoria. Si parla di teoria quantistica ma di leggi di Newton.
Teoria è il termine moderno. Non ci viene in mente alcuna legge nata nel XX o nel XXI secolo, in
fisica. Anche se, a volte, il termine teoria si usa per indicare unidea speculativa, ciò non
implica necessariamente incertezza. La teoria quantistica è, per quanto ne sappiamo finora, assolutamente corretta. Le leggi newtoniane sono invece unapprossimazione.

Per ottenere consenso, una teoria deve innanzitutto elaborare previsioni verificabili, producendo
risultati che possano essere presentati in modo obiettivo. Deve indossare sul petto una targhetta che scoraggi i potenziali confutatori.

«Se sei buono andrai in paradiso». È una previsione che può anche essere corretta, ma non è
oggettivamente testabile. Le religioni, le correnti politiche e le filosofie non sono generalmente
teorie scientifiche. La teoria di Aristotele sulla caduta, secondo cui un sasso che pesa 1 kg
precipita il doppio più velocemente di un sasso che pesa 0,5 kg, è una teoria scientifica (anche se errata).

Una teoria che produce previsioni verificabili è candidata a diventare una scienza affidabile. Le
sue previsioni devono essere verificate per mezzo di esperimenti che la mettano in discussione
cercando di contraddirla. E tali esperimenti devono risultare convincenti persino per i più
scettici. Per esempio, le teorie che suggeriscono lesistenza della percezione extrasensoriale (ESP)
permettono di elaborare previsioni, ma, finora, gli esperimenti condotti non sono stati in grado di convincere chi nutre dubbi a riguardo.

Per poter essere considerata una scienza affidabile, una teoria deve produrre svariate previsioni
confermate e non può incappare nemmeno in una singola confutazione. Una singola previsione sbagliata
significa che la teoria va modificata o abbandonata. Il metodo scientifico ci va giù pesante con le
teorie. Una mossa falsa e sei fuori! In realtà, nessuna teoria scientifica è sempre del tutto
affidabile. È sempre possibile che esperimenti futuri la confutino. Una teoria scientifica è, nel migliore dei casi, provvisoriamente affidabile.

Il metodo scientifico, dati gli standard elevati che pone in termini di verifiche sperimentali, è
spietato nei confronti delle teorie. Ma può anche essere spietato nei nostri confronti. Se una
teoria rispetta tali requisiti, siamo infatti obbligati ad accettarla come scienza affidabile
indipendentemente da quanto possa entrare in contrasto con il nostro intuito o il nostro buonsenso. È esattamente il caso della teoria dei quanti.

Ti è piaciuto questo brano?

Allora continua la lettura de L’Enigma Quantico…

L’Enigma Quantico – Libro
Quando la fisica incontra la coscienza
Bruce Rosenblum, Fred Kuttner
>>> www.macrolibrarsi.it/libri/__l-enigma-quantico-libro.php?pn=1567

Sottoscrivi Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments