A colloquio con il cuore

pubblicato in: AltreViste 0

< A colloquio col cuore >

(di Magel)

.. Dare e avere –

L’uomo considera l’amore come il denaro: vuole riceverne tanto e vuole darne
poco.

Ma guarda un pò che succede in economia quando la circolazione monetaria
ristagna: crisi, recessione. Cosi come il sangue che non circola porta la
cancrena.

Se non vuoi che il tuo cuore scoppi, cerca di fare in modo che il flusso in
entrata sia uguale a quello in uscita. “E se non ho amore intorno a me, se
nessuno mi ama? Se vivo in un ambiente ostile?” Allora, in questo caso, ti è
consentito spendere ciò che non hai. Sta certo che avrai indietro quanto hai
speso e con gli interessi.

Un pensiero d’amore non costa niente: è necessario solo avere il coraggio di
mettere a nudo il proprio cuore. Quando vai al mare, non ti denudi per
assorbire i raggi del sole? E allora spoglia il tuo cuore e fallo abbronzare
dal Grande Sole. Butta via le sovrastrutture che ha costruito la tua mente
condizionata e vivi col sorriso che viene dal cuore.

.. Luci –

Le anime liberate fanno l’amore? E come no! Ma è diverso da come si intende
sulla terra: il genitalismo non esiste più, c’è solo scambio di energie
maschili e femminili: onde, idee, pensieri, luci. Ci si avvolge in una
spirale, si gioca con le luci, si dà se stesso all’altro, si riceve
altrettanto, poi ci si stacca, si vola nel cielo. Prendersi e lasciarsi,
cercarsi, trovarsi, poi perdersi di nuovo, cercarsi ancora, ritrovare il
proprio essere nell’altro, fare un concerto di note d’amore. E la vita,
quella vera, va avanti.

A qualcuno è concesso questo tipo d’amore anche quando ancora vive nel
corpo, ma è raro e solo dopo un distacco doloroso sul piano fisico e dopo
che il rapporto viene sentito come ancora vivo sul piano dell’anima. Due
anime possono fondersi allora e continuare a vivere in un unico corpo: la
morte è vinta.

.. Reazione a catena –

La fusione di due anime è il primo passo per la fusione col tutto. E, se è
noto a qualunque fisico materialista che una fusione nucleare libera una
forte energia, quanta energia d’amore può sprigionare da due anime che si
fanno una? È realtà, una splendida realtà questa, e tu la stai vivendo.

.. Ad ognuno la sua strada, ad ognuno la sua avventura: tu stai vivendo la
tua. E questo perché sei stato visitato da quella creatura angelica che ti è
stata posta accanto. Perché, non dubitare più, lei era ed è un angelo che il
Padre ti ha mandato per risvegliare l’angelo che è in te.

Tutti gli uomini sono potenzialmente angeli, ma hanno le ali imprigionate.
L’amore può sciogliere le ali e un giorno voleranno.

.. Vero e falso potere –

.. Non puoi fare da solo niente di niente. Puoi fare solo quello che ti è
dato di fare: non protagonista, ma strumento. Quindi, non ribellarti alle
pretese altrui, non disperarti, non perdere il sonno, ma rivolgiti a Me e
chiedimi quello che ti serve. Anzi, è inutile anche che Me lo chieda, perché
già lo so prima di te.

…Nuovo e vecchio –

L’uomo, ogni uomo, deve imparare ad agire singolarmente senza aspettarsi
niente dagli altri, con amore, spirito di collaborazione, riuscendo a capire
che il male di uno è il male di tutti. Così come un atomo influenza tutto
l’universo, ogni uomo interagisce con l’intera umanità.

Inizia il tempo del cambiamento e si vede: politica, economia, tutto sta
entrando in crisi. È iniziata l’agonia del vecchio. Il nuovo si fa avanti. È
una fase di transizione che sarà lunga e dolorosa, ma è come una crisi
adolescenziale: serve per crescere. Alla fine non esisteranno più autorità,
separazioni, lotte, gare, ma solo una bella grande famiglia in cui tutti si
chiameranno fratelli.

.. La fiducia –

.. C’è però anche la responsabilità di chi viene vessato, che spende tempo
ed energie ad odiare chi lo ha sottomesso invece di cercare di unire il
proprio cuore al cuore degli altri, perché si sviluppino quelle energie che
possono sconfiggere le forze del male.

.. La proprietà

.. È all’inizio l’epoca in cui le falsità verranno alla luce, le menzogne
smascherate, le contraddizioni rese evidenti. È l’inizio del passaggio dalla
notte al giorno; è l’alba di un nuovo dì. È l’ora in cui le menti assopite
devono svegliarsi.

Sta per finire il sogno, a volte incubo, che ha caratterizzato un sonno
popolato di fantasmi.

Comincia ad alzarti e guarda il Sole che sorge: rappresenta il Cristo che
ritorna.

Gli idoli, le false promesse, le menzogne mascherate da verità stanno per
scomparire, anche se prima della loro morte cercheranno di ancorarsi a te
con la disperazione di chi sa che non ha scampo. Sono gli ultimi colpi di
coda.

È la fine. Ed è l’inizio.

…La fratellanza –

Non devi più preoccuparti per il futuro, perché sarà diverso da quanto tu
possa prevedere ora. Ci sarà la rivoluzione dell’amore ed ogni arma si
spunterà contro lo scudo della fratellanza. I fratelli anziani mandano
messaggi che le vostre anime percepiscono, sia pure in maniera occulta alla
mente. Il tuo cervello non avverte niente, ma già sta cominciando a
cambiare: tra poco cambieranno anche le tue azioni, i tuoi pensieri, le tue
parole, i tuoi sguardi.

Non meravigliarti di niente: tutto è possibile, soprattutto ciò che fino a
ieri sembrava impossibile. Sii pioniere della nuova frontiera: i tuoi figli
ed i tuoi nipoti te ne saranno grati.

.. Si cambia –

L’età dei conti, del dare e dell’avere, sta morendo per lasciare il posto
all’età dell’essere, in cui ognuno si presenterà nudo al mondo, in cui le
parole dette e scritte non serviranno più da scudo per nascondere i propri
intenti.

Non ci saranno più certificazioni, dichiarazioni, bilanci, relazioni e
rapporti perché ognuno porterà scritto addosso cosa e chi è momento per
momento.

Sarà l’era della sincerità, che è il fondamento dell’amore.

.. Pensieri –

.. Quando un pensiero ti nasce nella testa, non buttarlo subito nel mondo
attraverso la bocca, o le mani, ma mandalo nel cuore; questo lo filtrerà e,
se sarà buono, permetterà che vada nel mondo e sarà un creazione; se non
sarà ritenuto buono, impedirà che vada a.compiere un atto distruttivo.

.. Energia femminile –

È la donna [o meglio: un’anima di matrice Yin, ndJB] che salverà la Terra. È
l’elemento femminile che salverà il mondo. La potenza distruttrice dell’uomo
non può essere domata con altra forza ed altra violenza. Nessuna guerra ha
mai risolto un’altra guerra.

Il potere si equilibra con l’amore. È un lavoro lungo, non facile, ma
l’unico che possa dare risultati.

…La donna salverà l’uomo –

Dietro ogni uomo che vale c’è una donna, a volte sconosciuta, nascosta. Ma,
come nel teatro il suggeritore sta nella buca ed il regista resta dietro le
quinte, anche nella vita, chi realmente conduce, induce, corregge, spesso
lavora nell’ombra.

Un uomo è grande agli occhi del mondo? Quanti hanno mai pensato che spesso
la sua grandezza, il suo valore sono il riflesso di un’energia femminile,
che gli viene da una madre, da una moglie, da una figlia?

Anche se non sono qui per trattare i tuoi fatti personali, voglio fare un
piccolo inciso e dichiararti che molti dei tuoi problemi ti saranno risolti
proprio da tua figlia, così come, fino ad un certo punto, ti sono stati
risolti da tua moglie e, prima ancora, hai ricevuto i più validi
insegnamenti da tua madre.

Pur non potendoti dare spiegazioni, voglio però farti notare che, in questi
anni di crisi mondiale, l’unica speranza viene da manifestazioni femminili
cosmiche. L’energia femminile agirà sulla Terra e la salverà. L’energia
della donna guarirà l’uomo.

Nei prossimi secoli, per tutta la durata della nuova Era, sarà alla donna
che verranno tributati onori e gloria.

Gli eserciti di guerra dell’uomo diventeranno eserciti d’amore comandati
dalle donne. La forza verrà sostituita dalla grazia, la razionalità
dall’intuizione, la conquista dall’accoglienza.

Il cuore, il vero cuore dell’essere umano, si esprimerà per ciò che è: il
sole, quel sole che ogni uomo porta nel suo centro, verrà liberato dalle
nuvole che lo velano. E ciò sarà solo per merito dell’alito femminile che,
soffiando dolcemente, sgombrerà finalmente il cielo.

Ringrazia le donne della tua vita per tutto il bene che ti hanno fatto e
prega il Cielo perché ogni uomo renda il dovuto omaggio alle sue donne.

…Sali in alto –

Se vuoi lanciare petali di rose sulla gente, non puoi farlo dalla strada;
bisogna salire ad un piano di un palazzo ed affacciarsi da una finestra; che
sia un piano non molto in alto, o che sia l’ultimo, ha la sua importanza:
dall’attico puoi comprendere nel tuo lancio un maggior numero di persone;
dal primo piano i “bersagli” dei tuoi lanci saranno in numero minore.

Comunque, non stare a dar retta ai commenti di quelli che riceveranno su di
loro i tuoi fiori: sono posati coi piedi sulla terra e la maggior parte di
essi, camminando, rivolge lo sguardo al marciapiede, o dritto davanti a sé;
quindi, poco può vedere e capire ciò che c’è più su, ai vari piani del
palazzo.

.. Forse qualcuno ti inviterà a scendere, ma non farti venire dubbi: devi
osservare la terra, devi lanciare su di essa i tuoi pensieri con lo scopo di
renderla più bella, colorata e profumata.

.. Lavorerai per la terra, osserverai la terra e l’amerai, ma non dovrai più
sentirne il richiamo: le luci, le vetrine, le insegne non possono più avere
importanza per te perché sai, ormai, che sono solo illusioni, richiami per
le allodole e che, dietro il richiamo, c’è il pericolo del cacciatore.

Non rinuncia, non timore, non disprezzo, ma amore per qualcosa che è stato
tuo, ma che ora non ti appartiene più, non fa più per te.

Proprio per questo tuo distacco, puoi osservare con maggiore lucidità la
terra ed agire serenamente.

Scegli i fiori più belli e non temere: non finiranno mai perché vengono da
un terreno inesauribile: il tuo cuore.

.. Il nuovo lavoro –

.. Basta un pensiero, sai, per smuovere una grande energia. Di questo ha
bisogno il mondo: di un collante che riunisca ciò che per tanto tempo l’uomo
ha separato.

Stai tanto interrogandoti su quale sarà il tuo futuro lavoro, ora che sembra
tu abbia perso ogni possibilità di svolgere una normale attività lavorativa:
non trovi uno sbocco, non riesci più ad inventarti qualcosa da fare. Ogni
tentativo va a finire male, nonostante le più rosee premesse. Ti sei chiesto
il perché? Non puoi svolgere più un lavoro normale perché ogni normalità (se
cosi si può chiamare) sta per morire.

Il mondo sta cambiando e gli uomini non se ne accorgono. Siamo ad una
svolta, una rivoluzione, una grande rivoluzione. Non più l’oro comanderà
sulla Terra, l’oro materiale, ma l’oro del Sole, della luce, dell’amore.

Tu sei un pioniere, insieme ad altri. Le fondamenta le getterete voi che
state conoscendo il vero amore, un amore che impregnerà tutta la Terra, che
percorrerà l’uomo dal basso in alto e si esplicherà in tutti i suoi piani di
esistenza.

.. L’anima della Terra si impregnerà di spiritualità e si evolverà. Il
lavoro per questa evoluzione è dell’uomo. La Terra ha bisogno dell’uomo per
innalzarsi. Ogni uomo sarà unito ad ogni altro uomo, una volta raggiunta
coscienza di ciò, e questa unione produrrà grande energia.

Perché l’umanità sia pronta al gran passo, è necessario che dal suo seno
vengano estromesse le unità distruttive: chiunque sia portatore di pensieri
divisivi sarà cacciato e tornerà sulla Terra solo quando sarà purificato e
non più in grado di recare danno.

La Terra è giunta al punto di essere sposa feconda del Sole.

tratto da lista Sadhana > it.groups.yahoo.com/group/lista_sadhana

Condividi:

Lascia un Commento: